Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Edoardo Sanguineti

Capriccio italiano

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 144

La narrazione, onirica e trasfigurata, di una concretissima crisi coniugale che l'io narrante, Edoardo, e la moglie Luciana at
10,00

Segnalibro. Poesie 1951-1981

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 468

Questo volume raccoglie i primi trent'anni dell'attività poetica di Sanguineti
16,00

Il gatto lupesco. Poesie 1982-2001

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 504

Una raccolta di raccolte, Bisbidis, Senzatitolo, Corollario, Cose e Poesie fuggitive, contenitore di vent'anni di fittissima a
16,00

Mikrokosmos. Poesie 1951-2004

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 348

Mikrokosmos, come l'opera per pianoforte del compositore ungherese Béla Bartók, 153 pezzi di difficoltà progressiva destinati
14,00

Lettere a un compagno

di Edoardo Sanguineti

editore: Mimesis

pagine: 132

Il libro raccoglie le lettere scritte in quasi cinquant'anni da uno dei massimi poeti del nostro tempo, Edoardo Sanguineti, a
12,00

Un poeta al cinema

di Edoardo Sanguineti

editore: Bonanno

pagine: 138

Invitato a Torino a parlare di montaggio, Edoardo Sanguineti offre il suo mondo, personale e vertiginoso, agli studenti del DA
12,00

Conversazioni musicali

di Edoardo Sanguineti

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 94

Questo libro costituisce un omaggio al "secondo mestiere" di Edoardo Sanguineti, quello del poeta per musica o del librettista o dell'appassionato ed entusiasta collaboratore di tanti compositori. Emerge il quadro di un autore che è forse stato nel suo tempo il letterato italiano più legato al mondo musicale, più aperto al confronto con le altre arti e le altre forme espressive. Ed emerge, nella familiarità conversativa, nell'ironia sempre presente nelle sue parole, la personalità di un intellettuale che ha saputo davvero incidere sulla cultura del nostro tempo, fungendo da catalizzatore di iniziative, idee, progetti, realizzazioni spesso discusse, innovative, controcorrente.
11,00

Segnalibro. Poesie 1951-1981

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 430

"Segnalibro è un oggetto sottile che serve a tenere il segno. Un libro che raccoglie trent'anni di lavoro poetico è un segnatempo, un punto di riferimento indispensabile per rispondere a molte domande ormai indifferibili sugli anni appena passati. Trent'anni di poesia sono il romanzo di una vita e in questo caso di una vita particolarmente attiva, ricca di movimenti."
15,00

Il gatto lupesco. Poesie 1982-2001

di Edoardo Sanguineti

editore: Feltrinelli

pagine: 467

Una raccolta di raccolte, un vero e proprio contenitore di vent'anni di fittissima attività poetica. Poesie cartolina, resoconti dei viaggi più diversi, poesie travestimento, da Catullo a Pascoli, poesie gioco dove l'esperienza di vita, personale e individuale, si intreccia con l'interpretazione del mondo, l'uomo con la Grande Storia. Un volume fondamentale, che mette in luce la ricerca coerente e lontana dalle mode di un autore che, senza perdere la forza dell'avanguardia, ha sempre saputo comunicare con trasparenza.
15,00

Sanguineti/Novecento. Conversazioni sulla cultura del ventesimo secolo

di Edoardo Sanguineti

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 119

Il testo qui presentato è la rielaborazione e la sintesi di 24 interviste televisive, di circa 20 minuti ciascuna, rilasciate da Edoardo Sanguineti a Giuliano Galletta a partire dall'ottobre 2001 e fino all'aprile 2002 e andate in onda, con cadenza settimanale, sull'emittente genovese Telecittà.
16,00

Teatro antico. Traduzioni e ricordi

di Edoardo Sanguineti

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 337

Nell'arco di trent'anni, Sanguineti ha tradotto numerosi drammi antichi, greci e latini, in un appassionato lavoro di intercettazione ed esegesi dei fondamenti poetici della tragedia e del dramma in generale, e in un'opera di continua riflessione sull'arte della traduzione, come testimonia l'ampio saggio che Sanguineti ha scritto appositamente per questa edizione: un contributo teorico che delinea l'essenza e lo sviluppo del tragico, autentica fonte originale della letteratura occidentale. I drammi classici a cui l'autore lavora sono: "Le Coefore" e "I Sette a Tebe" di Eschilo, "Le Baccanti" e "Le Troiane" di Euripide, "Edipo Re" di Sofocle, "Le donne all'assemblea" di Aristofane e "Fedra" di Seneca.
11,20

Storie naturali

di Edoardo Sanguineti

editore: Manni

pagine: 244

"'Quattro serie di materiali per un allestimento teatrale' aveva definito Sanguineti le Storie naturali alla loro comparsa nel 1971. Il testo-copione su cui si articolavano quelle lezioni di tenebre progettate inizialmente per Berio e Ronconi rivede ora la luce, in concomitanza con la prima realizzazione scenica integrale in Italia. Immutate nella loro radicalità e nelle loro ossessioni, le Storie sono occupate da corpi, voci, "fantasmi di carne" consegnati a una tattilità estrema, a un concreto erotismo." (Nina Lorenzini)
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.