Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Eduardo Margaretto

Non chiamarmi bastardo, io sono John Fante

di Eduardo Margaretto

editore: Rubbettino

pagine: 266

Una fredda mattina del 1981 lo scrittore John Fante, ormai cieco e su una sedia a rotelle, sente di avere ancora qualcosa da s
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.