Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Elio Veltri

I soldi dei partiti. Tutta la verità sul finanziamento alla politica in Italia

editore: Marsilio

pagine: 239

I partiti sono strumenti indispensabili alla democrazia
16,00

Il governo dei conflitti

editore: Longanesi

pagine: 202

Gli autori analizzano la realtà italiana illustrando i vari significati del "conflitto d'interessi", dimensione trasversale ri
14,60

L'odore dei soldi. Origini e misteri

editore: Editori Riuniti

pagine: 565

Questo libro illustra alcuni aspetti cruciali della storia di Silvio Berlusconi attraverso una scelta commentata di documenti. L'intervista che Paolo Borsellino rilasciò, due mesi prima di morire, a una TV francese sulle indagini della sua Procura sui rapporti tra Berlusconi, Marcello Dell'Utri e Vittorio Mangano. I rapporti stilati da un funzionario della Banca d'Italia e da un ufficiale della Dia, per conto della Procura antimafia di Palermo, su centinaia di miliardi di investimento al gruppo Fininvest. Gli interrogatori di Berlusconi e Dell'Utri al processo di Torino per le fatture false di Publitalia. E, per finire, la legge Tremonti, come "prova su strada" del conflitto di interessi.
15,00

Il topino intrappolato. Legalità, questione morale e centrosinistra

di Elio Veltri

editore: Editori Riuniti

pagine: 302

Senza legalità l'Italia si allontana dall'Europa e si avvicino all'Argentina. Questo è il terreno sul quale il centrosinistra avrebbe dovuto combattere e sconfiggere Berlusconi. Finora non è avvenuto. Può realizzarsi se cambia la cultura politica, e si rinnova la rappresentanza nelle istituzioni. Il libro parla di questo. Fornisce dati che le televisioni nascondono. Dimostra che un paese illegale e senza etica della responsabilità non ha futuro. Propone come uscirne.
16,00

L'odore dei soldi. Origini e misteri delle fortune di Silvio Berlusconi

editore: Editori Riuniti

pagine: 347

Questo libro illustra alcuni aspetti cruciali della storia di Silvio Berlusconi attraverso una scelta commentata di documenti. L'intervista che Paolo Borsellino rilasciò, due mesi prima di morire, a una TV francese sulle indagini della sua Procura sui rapporti tra Berlusconi, Marcello Dell'Utri e Vittorio Mangano. I rapporti stilati da un funzionario della Banca d'Italia e da un ufficiale della Dia, per conto della Procura antimafia di Palermo, su centinaia di miliardi di investimento al gruppo Fininvest. Gli interrogatori di Berlusconi e Dell'Utri al processo di Torino per le fatture false di Publitalia. E, per finire, la legge Tremonti, come "prova su strada" del conflitto di interessi.
9,90

Da Craxi A Craxi

di Veltri Elio

editore: Laterza

10,33
10,33

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.