Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Enrico Deaglio

La bomba. Cinquant'anni di Piazza Fontana

di Enrico Deaglio

editore: Feltrinelli

pagine: 295

"La bomba del 12 dicembre 1969 ha cambiato l'Italia; o meglio l'ha picchiata come un pezzo di ferro rovente su un'incudine, um
18,00

La zia Irene e l'anarchico Tresca

di Enrico Deaglio

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 272

«Si accostò al quadro e gli comparvero geometrie, strutture interne, frecce, cerchi, nomi, legami, doppi legami
14,00

Patria 1967-1977

editore: Feltrinelli

pagine: 637

Nel 1967 Gianni Morandi canta "C'era un ragazzo che come me", De André "Via del Campo2 e Luigi Tenco si spara un colpo di pist
15,00

Patria 1967-1977

editore: Feltrinelli

pagine: 637

Nel 1967 Gianni Morandi canta «C'era un ragazzo che come me», De André «Via del Campo» e Luigi Tenco si spara un colpo di pist
22,00

Storia vera e terribile tra Sicilia e America

di Deaglio Enrico

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 214

In una calda notte di luglio del 1899, la sconosciuta Tallulah - un puntino sulla mappa del Nuovo Mondo, trecento chilometri a
14,00

Indagine sul ventennio

di Deaglio Enrico

editore: Feltrinelli

pagine: 215

Se avevo avuto una percezione abbastanza chiara del probabile successo di Berlusconi, non ne avevo però immaginato una durata
15,00

Il vile agguato

Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna

di Deaglio Enrico

editore: Feltrinelli

pagine: 167

A Paolo Borsellino, spazzato via venti anni fa da un'autobomba sotto casa di sua madre, in via D'Amelio a Palermo, piaceva cit
7,00

La banalità del bene. Storia di Giorgio Perlasca

di Enrico Deaglio

editore: Feltrinelli

Una storia vera, simile a un romanzo di avventure: l'incredibile vicenda del commerciante padovano Giorgio Perlasca (1910-1992
8,50

Il raccolto rosso 1982-2010

Cronaca di una guerra di mafia e delle sue tristissime conseguenze

di Enrico Deaglio

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 384

Questo libro è un lungo viaggio cominciato quasi trent'anni fa
12,00

Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna

di Enrico Deaglio

editore: Feltrinelli

pagine: 141

A Paolo Borsellino, spazzato via venti anni fa da un'autobomba sotto casa di sua madre, in via D'Amelio a Palermo, piaceva citare dal Giulio Cesare di Shakespeare la frase secondo cui "è bello morire per ciò in cui si crede. Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola". Il fatto è che l'omicidio di Borsellino è ormai diventato uno di quei buchi neri della storia italiana, simile in questo al rapimento Moro, in cui come in un gorgo si annodano e si raccolgono tutti i misteri, i protagonisti, le inconfessabili verità di un paese che ha sempre avuto molto da nascondere, in primo luogo a se stesso. "Questo è stato il destino del nostro eroe; e l'Italia non è un paese per eroi. La ricerca della verità sul suo assassinio implicava un contributo di onestà, che è stata soffocata. Difficile ormai che si possa recuperare il tempo perduto, perché ormai quella stessa ricerca della verità è strettamente connessa (i luoghi, i palazzi di giustizia, i contesti) con la ricerca delle ragioni della disonestà di chi doveva cercarla. E dunque, diventa un'impresa quasi impossibile." Ma quello che è possibile fare è mettere insieme tutti i pezzi, ripulirli a uno a uno e metterli nell'ordine giusto, per raccontarli a chi li ha dimenticati, o li ricorda solo confusamente. Questo è ciò che Enrico Deaglio ha fatto in questo libro.
12,00

2012. Il Primo Anno Senza Di Loro. 100 Ritratti Di Illustri E Non Illustri Che Se Ne Sono Andati

editore: Saggiatore

pagine: 160

Nella migliore tradizione della rubrica \se ne sono andati\, del settimanale \diario\, ecco gli \obituaries\ di persone
14,00

Zita

di Enrico Deaglio

editore: Saggiatore

Pasionaria, latitante, potente \regina delle cause perse\
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.