Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Ernestina Pellegrini

Meneghello: solo donne

editore: Marsilio

pagine: 239

"'Lo so che siete fantasmi, voi donne' esclamò alzando gli occhi al soffitto, 'ma che cosa ci posso fare io?'"
23,00

Epica sull'acqua

L'opera letteraria di Claudio Magris

di Pellegrini Ernestina

editore: Moretti & vitali

pagine: 266

In questo saggio, Ernestina Pellegrini affronta l'opera narrativa di Claudio Magris e, attraverso di essa, alcuni nodi essenzi
16,00

Le spietate. Eros e violenza nella letteratura femminile del Novecento

di Ernestina Pellegrini

editore: Avagliano

pagine: 168

Come narrano alcune scrittrici le loro "storie notturne"? Perché si identificano con il punto di vista del personaggio "negativo" e del mostro, con pietas capovolta? Ernestina Pellegrini compie un viaggio, sempre in bilico fra la riflessione teorica, l'azzardo comparatistico e il piacere della sorpresa narrativa, all'interno del vasto repertorio della letteratura occidentale del Novecento, alla ricerca delle ragioni storiche e dei modi in cui le donne hanno rappresentato il male, la violenza, l'eros, la morte. Un lungo percorso critico che mette a fuoco alcuni temi e problemi della letteratura di "genere".
13,50
12,91
11,00
18,59

Nel paese di Meneghello

Un itinerario critico

di Pellegrini Ernestina

editore: Moretti & vitali

pagine: 179

15,49

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.