Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Eshkol Nevo

Un canguro alla porta

di Eshkol Nevo

editore: Salani

pagine: 48

Si può misurare il tempo in canguri? Sì, se suonano alla porta per saltellare e ballare e ballonzolare con te quando hai bisog
12,90

Nostalgia

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 412

Amir, studente di psicologia a Tel Aviv, e Noa, studentessa di fotografia a Gerusalemme, hanno preso casa al Castel, un tempo
9,90

La simmetria dei desideri

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 352

Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998
9,90

L'ultima intervista

di Eshkol Nevo

editore: Neri Pozza

pagine: 413

«Un tempo mi alzavo felice e oggi mi alzo triste
18,00

Soli e perduti

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 264

Nel lontano New Jersey, dopo quarant'anni di felice vita coniugale, e dopo la dipartita della moglie, Geremia Mendelshtorm si
9,90

Tre piani

di Eshkol Nevo

editore: Neri Pozza

pagine: 255

In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani
17,00

Nostalgia

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 411

Noa, studentessa di fotografia a Gerusalemme e Amir, studente di psicologia a Tel Aviv, decidono per convenienza di spostament
10,00

Soli e perduti

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 264

Nel lontano New Jersey, dopo quarant'anni di felice vita coniugale, e dopo la dipartita della moglie, Geremia Mendelshtorm si
9,00

La simmetria dei desideri

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 351

Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998
9,90

Neuland

di Eshkol Nevo

editore: Beat

pagine: 640

Dai giorni del corso come osservatore nell'esercito di Israele, gli occhi di Dori sono sempre in cerca di minacce potenziali: cecchini sui tetti, movimenti sospetti fra i vicoli, una tenda spostata, uno scintillio che rivela che qualcuno ti sta osservando col binocolo. Un'attività inutile, ma così radicata che il timore di pericoli alberga ormai stabilmente nella sua mente. Roni, ad esempio, è la prima donna alla quale Dori ha permesso di toccare il suo amaro nocciolo di solitudine, la prima donna di cui si è fidato, sino al punto da appoggiarsi e assuefarsi totalmente a lei. Tuttavia Dori è convinto che, camminando col suo passo svelto, un giorno lei non si fermerà più e lo lascerà. E allora per evitarlo, Dori ha deciso di andarsene lui. Suo padre, Meni Peleg, eroe della guerra del Kippur, dopo la morte dell'amata moglie è scomparso da qualche parte in Sudamerica. Per scacciare i suoi spettri privati, Dori parte alla sua ricerca. Inbar ha la stessa età di Dori, non più giovane come le giovani, né avanti negli anni come quelle avanti negli anni. Una via di mezzo. Esattamente come Dori. Anche Inbar è in fuga dai suoi fantasmi privati e dalle persone in carne e ossa cui è attaccata la sua vita in Israele. Dori e Inbar si incontrano e si amano in Sudamerica. E in Argentina, là dove alla fine dell'Ottocento il Barone Hirsch comprò molte terre, convinto che fosse il posto migliore dove creare un focolare nazionale gli ebrei, si imbattono insieme in Meni Peleg.
9,00

Soli e perduti

di Nevo Eshkol

editore: Neri Pozza

pagine: 240

17,50

Nostalgia

di Eshkol Nevo

editore: Neri Pozza

pagine: 411

Un tempo campo di transito per i nuovi immigrati dal Kurdistan, Maoz Tzion, detto il Castel per via di un fortino in cima a un
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.