Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Federico García Lorca

Imprevisto amore. Poesie per giovani innamorati. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Salani

pagine: 143

Nelle poesie di Federico García Lorca (1898-1936) l'amore, più che un tema, è un percorso di ricerca, dentro e fuori di sé
10,00

Poema del cante jondo. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Passigli

pagine: 185

Il "cante jondo" (letteralmente: canto profondo) è uno stile vocale del flamenco, tipico della regione dell'Andalusia e dalla
18,50

Sonetti dell'amore oscuro. Suites. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Garzanti

pagine: 310

Custoditi gelosamente per anni dalla famiglia del poeta e pubblicati per la prima volta in Spagna solo nel 1984, i Sonetti del
10,00

E poi libri, e ancora libri

di Federico García Lorca

editore: Lindau

pagine: 112

"Non di solo pane vive l'uomo
12,00

12 poesie di Federico García Lorca

editore: Kalandraka Italia

pagine: 36

Questo volume raccoglie quei versi di García Lorca che sono più vicini al canto popolare, alla poesia in musica e al gioco infantile correlati con le illustrazioni elegiache e simboliche di Gabriel Pacheco. Uno sguardo personale e peculiare sull'eredità del poeta andaluso, in costante dialogo con i lettori attraverso le sue tavole. Età di lettura: da 8 anni.
16,00

Libri, libri! Discorso al paese di Fuente Vaqueros

di Federico García Lorca

editore: Edizioni estemporanee

pagine: 36

Un appassionato inno d'amore per i libri che Federico García Lorca pronunciò in occasione dell'inaugurazione di una biblioteca nel suo paese natio. Il volume è arricchito da alcune illustrazioni.
3,50

Sonetti dell'amore oscuro. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Einaudi

La vena poetica di García Lorca si espresse al meglio nelle poesie d'amore. Il tema amoroso si impose, sin dagli esordi della sua vocazione letteraria, in maniera insistente, tanto da dare vita a un ricchissimo percorso di ricerca. Nello scorrere delle stagioni della sua poesia, è come se Lorca avesse cercato una risposta alle eterne questioni proprie del sentimento amoroso. "È possibile l'amore?" "Chi amare?" "Come?" Testimonianza di tale tensione, le poesie raccolte in questo volume, che copre l'intero arco della produzione di Lorca, ci mostrano il lato forse piú sofferto della sua opera e ci consegnano un canzoniere amoroso novecentesco di rara profondità e intensità.
12,00

Nozze di sangue. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Marsilio

pagine: 267

A partire da un evento di cronaca della sua Andalusia, con "Nozze di sangue" García Lorca concepisce una tragedia classica in
17,00

Non domandarmi nulla. Testo spagnolo a fronte

editore: Marcos y marcos

pagine: 267

Questo libro invita a rileggere due tra le massime figure poetiche della modernità europea, e insieme a considerare le soluzioni del traduttore: sia Lorca sia Machado sono stati già ampiamente voltati in italiano da mani illustri, con le quali Scarabicchi si prova dunque, se non a rivaleggiare, almeno a discutere implicitamente. Spesso il lettore potrà apprezzare una sorta di aggiustamento e svecchiamento del linguaggio, che non dipende solo dalla cronologia delle traduzioni; Scarabicchi privilegia la semplicità, e sceglie tendenzialmente un registro medio, conservando al massimo grado le intonazioni lessicali e sintattiche del testo spagnolo. Qualcosa di simile si osserva sul piano metrico e ritmico: chi conosce la poesia di Scarabicchi rammenta subito la sua straordinaria padronanza dei metri più classici, e la sua predilezione per settenari, novenari ed endecasillabi, condotti a improvvisa incandescenza grazie alla scintilla indotta dall'attrito tra musicalità apparente e durezza dell'esperienza veicolata. Si potrebbe dunque pensare che il traduttore si lasci tentare dalle sirene metriche, e riconduca Machado e Lorca a una sorta di cantabilità italiana; invece non è affatto così. Anche quando potrebbe con relativa semplicità scivolare nel ritmo più prevedibile e a prima vista desiderabile, Scarabicchi resiste, non muta la posizione delle parole, non piega la sintassi all'eventuale melodia, né compie contorsioni semantiche per recuperare una rima o uno schema...
17,00

Lettere da New York. 1929-1930

di Federico García Lorca

editore: Archinto

pagine: 106

Sbarcato in America nel giugno del 1929, Federico Garda Lorca vi rimase fino all'aprile del 1930. Affascinato e sconcertato dal dinamismo degli americani, dal miscuglio di razze, dai neri di Harlem, dal crollo di Wall Street - cui si trovò ad assistere per caso -, il giovane poeta spagnolo raccolse le sue impressioni nei versi di "Poeta en Nueva York". Le quindici lettere ai familiari, qui proposte insieme al testo della conferenza in cui Lorca illustrava quella raccolta, costituiscono una testimonianza sul soggiorno americano e una prima stesura dei temi elaborati in poesia. Prefazione di Angela Bianchini.
14,00

Romancero gitano

Testo originale a fronte

di García Lorca Federico

editore: Passigli

pagine: 144

Apparso nel 1928, il "Romancero gitano" resta senza dubbio una delle opere fondamentali di Federico Garcia Lorca e quella che
14,50

Poesie: Libro de poemas-Suites. Testo spagnolo a fronte

di Federico García Lorca

editore: Newton compton

pagine: 414

Il Libro de poemas (1921) è il primo libro di poesia pubblicato da García Lorca
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.