Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Federigo Tozzi

Gli egoisti

di Federigo Tozzi

editore: Storia e Letteratura

pagine: 208

Romanzo psicologico imperniato sugli amori difficili fra Dario e Albertina nella Roma degli anni Dieci, Gli egoisti videro le
28,00

Gli egoisti

di Federigo Tozzi

editore: Le Lettere

11,00

Con gli occhi chiusi

di Federigo Tozzi

editore: Mondadori

pagine: 288

"Con gli occhi chiusi è una radiografia della giovinezza
10,00

Come leggo io. E altri scritti letterari

di Federigo Tozzi

editore: Elliot

pagine: 57

Se in vita era sodale di Luigi Pirandello e Giuseppe Antonio Borgese, dopo la morte è rimasto nella torma degli autori "trascu
7,50

Novelle

di Federigo Tozzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1008

Federigo Tozzi è narratore cardine, con Svevo e Pirandello, della crisi esistenziale dell'uomo del Novecento
20,00 16,00

Con gli occhi chiusi

di Federigo Tozzi

editore: Mondadori

pagine: 192

Singolare figura di narratore, Federigo Tozzi si pone tra la dissoluzione del vecchio naturalismo e i codici poetici ed espres
10,00

Bestie

di Federigo Tozzi

editore: Garzanti

pagine: 110

In "Bestie", uscito nel 1917 per Treves in seguito all'interessamento di Borgese, Federigo Tozzi sperimenta un genere letterar
8,00

Bestie, cose, persone

di Federigo Tozzi

editore: Ianieri

pagine: 154

Nelle "Bestie" Federigo Tozzi sperimenta un genere letterario inaudito, qualcosa che la critica ancora stenta a definire e ric
14,00

Bestie

di Federigo Tozzi

editore: Ecra libri - edizioni del credito cooperativo

pagine: 84

8,50

Giovani

di Federigo Tozzi

editore: Storia e Letteratura

pagine: 430

La novellistica costituisce, come ha scritto Luigi Baldacci, la «punta di diamante» della narrativa di Federigo Tozzi
38,00

Con gli occhi chiusi. Ricordi di un impiegato

di Federigo Tozzi

editore: Feltrinelli

pagine: 164

Sono due tra i maggiori romanzi di Tozzi ed hanno al centro lo scontro con la famiglia: quello di Pietro con suo padre, nel pr
8,50

Tre croci

di Federigo Tozzi

editore: Edizioni clandestine

pagine: 99

Ispirato a un fatto di cronaca cittadina, il romanzo narra la storia di tre fratelli, Giulio, Niccolò ed Enrico Gambi. Viziati e accidiosi, ereditano dal padre una libreria antiquaria nel centro di Siena. In breve gli affari precipitano e i tre, indebitatasi, firmano delle cambiali, falsificando la firma di un amico, a garanzia dei debiti contratti. In breve, nella piccola città di provincia, la truffa viene scoperta e la vergogna ricade sull'intera famiglia. Il loro destino sembra allora segnato. In un mondo chiuso e soffocante, in cui si riflette l'angoscia esistenziale dei personaggi, i protagonisti si dibattono senza alcuna speranza, incapaci di dare un senso alla propria vita. Scritto di getto alla fine del 1918, pubblicato nel 1920, "Tre croci" viene considerato dalla critica come l'opera più matura di Tozzi, che recentemente, rivalutata la sua opera, lo ha paragonato a livello europeo a Kafka e Dostoevskij.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.