Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Fortini Franco

Lezioni sulla traduzione

di Franco Fortini

editore: Quodlibet

pagine: 231

Dal 1989, anno in cui furono tenute queste lezioni finora inedite, l'incremento della produzione teorica sul tema del tradurre
18,00

Così anche noi in un'eco. Carteggio 1961-1968

editore: Quodlibet

pagine: 182

È il 1961 quando Enrico Filippini, allora responsabile della letteratura straniera per Feltrinelli, propone a Franco Fortini d
18,00

I cani del Sinai

di Franco Fortini

editore: Quodlibet

pagine: 112

«Se tu non vuoi più credere alla verità, nessuno vorrà più credere a te»
13,00

Capoversi su Kafka

di Franco Fortini

editore: Hacca

pagine: 94

"Potrebbero addirittura commuovere le parole che Franco Fortini rivolge a Kafka in un testo uscito sulla «Lettura» del 17 genn
12,00

Dieci inverni 1947-1957. Contributi ad un discorso socialista

di Franco Fortini

editore: Quodlibet

pagine: 382

«Letterato per i politici, ideologo per i letterati», com'ebbe a definirsi, Franco Fortini in questo libro pubblicato per la p
24,00

Foglio di via e altri versi

di Franco Fortini

editore: Quodlibet

pagine: 367

"Foglio di via", primo organico libro di poesia dell'autore, pubblicato nel 1946, raccoglie il portato dell'esperienza del gio
26,00

Verifica dei poteri. Scritti di critica e di istituzioni letterarie

di Franco Fortini

editore: Il saggiatore

pagine: 360

Guardiano della realtà e insieme dell'utopia, anzi guardiano della realtà perché guardiano dell'utopia: questo è Franco Fortin
24,00

I poeti del Novecento

di Franco Fortini

editore: Donzelli

pagine: 315

Nel centenario della nascita di Franco Fortini torna in libreria l'antologia dei poeti italiani del Novecento, un'opera che og
28,00

Carteggio 1959-1993

editore: Olschki

pagine: 220

Un dialogo poetico e intellettuale fondamentale nel panorama letterario del nostro secondo Novecento, quello fra Franco Fortin
25,00

Composita solvantur

di Fortini Franco

editore: Il saggiatore

pagine: 105

Se la poesia si ingenera dall'attrito tra struttura sintattica e struttura metrica, cioè tra organizzazione logica del discors
12,00

I confini della poesia

di Fortini Franco

editore: Castelvecchi

pagine: 78

Tra il 1978 e il 1980, in due conferenze, Franco Fortini fornì una sintesi della propria concezione della poesia, prima in chi
9,00

Tutte le poesie

di Franco Fortini

editore: Mondadori

pagine: 922

Dal libro d'esordio del 1946, "Foglio di via", al testamentario "Composita solvantur "del 1994, la produzione poetica di Franco Fortini - qui interamente raccolta per la prima volta, compresa l'appendice di "Versi primi e distanti" che recupera testi composti tra il 1937 e il 1957 - attraversa oltre cinquant'anni. Un percorso compatto e coerente, pur nella sua evoluzione, fondato su una dinamica nella quale non si dà mai quiete e che aderisce solo marginalmente al momento elegiaco della tradizione lirica, preferendo alla tentazione dell'idillio o del "romanzo dell'io" immagini icastiche, anche duramente espressionistiche, scandite da ritmi decisi, talora persino di esibita asprezza, con una tensione sempre lucidamente etica. È una poesia, quella di Fortini, che non smette mai, infatti, di confrontarsi con gli eventi della storia. Dalla Russia all'Ungheria alla Cina, da Praga al Vietnam e da Stammheim all'Iraq, ogni luogo è una data, ogni paese un'allegoria: una storia collettiva che si insinua fin nel piano delle forme, plurime e quasi lussureggianti, che raccolta dopo raccolta concorrono a fare dell'opera di Fortini - "letterato per i politici, ideologo per i letterati", così egli si autodefinì - una presenza tanto unica, e tanto influente, nel panorama letterario italiano del secondo Novecento.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.