Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Fortunato Vincenzo

Temi e percorsi di sociologia del lavoro. Dalla rivoluzione industriale ai nuovi modelli di organizzazione

di Vincenzo Fortunato

editore: Carocci

pagine: 221

Attraverso una riflessione sociologica su alcuni temi particolarmente rilevanti che vedono il lavoro quale grande protagonista il libro si propone di entrare nel merito delle profonde trasformazioni in atto nel mondo del lavoro e della produzione. Dai temi classici dell'organizzazione scientifica del lavoro alle nuove e più complesse forme di organizzazione ispirate alla manifattura di classe mondiale, caratterizzate da una commistione di elementi di modernità e tradizione. Tra le questioni analizzate nel testo rientrano anche la crescita e la diffusione dell'occupazione nel settore dei servizi e le sfide della flessibilità, la centralità del lavoro pubblico e la modernizzazione della Pubblica Amministrazione, la crisi e la trasformazione dei sistemi di welfare tradizionali sempre più orientati alla partnership tra soggetti pubblici e privati. Particolare enfasi è dedicata inoltre ai recenti mutamenti nelle relazioni industriali in Italia, alle caratteristiche ed al ruolo delle grandi organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori all'interno di uno scenario in cui sembra delinearsi un nuovo e radicale cambiamento.
23,50

Ripensare la Fiat di Melfi. Condizioni di lavoro e relazioni industriali nell'era della «World Class Manifacturing»

di Vincenzo Fortunato

editore: Carocci

pagine: 163

Il libro si propone di entrare nel merito dei recenti cambiamenti nell'organizzazione del lavoro e della produzione a livello internazionale a partire dall'esperienza della più grande azienda privata italiana: la FIAT, in una delle sue realtà più rappresentative, lo stabilimento di Melfi. Attraverso una ricostruzione puntuale dei processi organizzativi e gestionali riconducibili al programma World Class Manufacturing, l'attenzione si concentra su temi di crescente attualità quali le condizioni di lavoro in fabbrica, i conflitti e le relazioni industriali, la motivazione e il coinvolgimento dei lavoratori, entrambi elementi fondanti del nuovo modello organizzativo "giapponese". Il volume nasce dal desiderio di capire di più e meglio come vive la gente sul proprio posto di lavoro, come percepisce realmente il sindacato e l'azienda, e dal bisogno di ripensare concretamente il lavoro, così come le forme dell'azione sindacale a livello aziendale, soprattutto alla luce della profonda riorganizzazione in atto. Le premesse per un diverso tipo di partecipazione alla vita della fabbrica ci sono. Ma la storia recente, il vissuto collettivo, il contesto attuale consentiranno un nuovo approccio? Sapranno la FIAT e il movimento sindacale interpretare le esigenze che emergono da parte dei lavoratori e dal contesto locale?
16,90

Il sindacato snello

Relazioni sindacali, organizzazione del lavoro e produzione snella: i casi Fiat di Melfi e Rover di Swindon

di Fortunato Vincenzo

editore: Rubbettino

pagine: 164

9,30

Lavoro e organizzazione

Dalla fabbrica alla società postmoderna

editore: Laterza

Ritorno alle retribuzioni a giornata e ai contratti a tempo determinato, crescita dei rapporti individuali, relazioni 'aperte'
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.