Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Francesco Benigno

Napoleone deve morire. L'idea di ripetizione storica nella Rivoluzione francese

editore: Salerno

pagine: 196

A pochi giorni dal colpo di stato del 18 brumaio (9 novembre 1799) Napoleone raccontò di essere scampato a un attentato di alc
19,00

Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica

di Francesco Benigno

editore: Einaudi

pagine: 387

Vi sono elementi di notevole continuità tra il terrorismo come lo conosciamo oggi e la concettualizzazione tradizionale dell'a
32,00

La mala setta. Alle origini di mafia e camorra (1859-1878)

di Francesco Benigno

editore: Einaudi

pagine: 439

Questo libro si propone di affrontare in modo nuovo la questione del crimine organizzato italiano nella seconda metà del XIX secolo, utilizzando la categoria di "classi pericolose". Questa impostazione è diversa dalla prospettiva, comunemente adottata, che punta viceversa a studiare il crimine organizzato ottocentesco ex post, per cosi dire, "dall'oggi", e cioè a partire dalle forme e dalle strutture che la criminalità organizzata si è data durante il secondo dopoguerra. Vi è al fondo di questa prospettiva un residuo di un pregiudizio di stampo romantico, l'idea per cui vi siano dei soggetti separati, "i criminali", intesi come un popolo a parte, portatore di inequivocabili stigmate comportamentali e attitudinali che li rendono sempre uguali a sé stessi malgrado il tempo trascorso. L'adozione del modello delle "classi pericolose" consente invece di muoversi in direzione opposta, basandosi sulla concezione del crimine condivisa nell'Ottocento. Tutto ciò ha conseguenze importanti. Piuttosto che considerare, ad esempio, l'analisi della mafia delle origini come una sorta di premessa utile a sceverare le radici lunghe di pratiche criminali che daranno poi luogo nel XX secolo a "Cosa nostra", esso invita invece a immergersi nella confusione dei discorsi e delle pratiche di quell'epoca.
35,00

Parole del tempo. Un lessico per pensare la storia

di Benigno Francesco

editore: Viella

pagine: 256

Cos'è il potere? Come nascono le rivoluzioni? Esiste l'opinione pubblica? Come si formano le generazioni? Per poter porre doma
26,00
17,56

L'età moderna. Dalla scoperta dell'America alla Restaurazione

editore: Laterza

pagine: 389

Francesco Benigno, ordinario di Storia moderna, è preside della Facoltà di Scienze della comunicazione dell'Università degli S
22,00
19,63

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.