Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Francesco Stoppa

Le età del desiderio. Adolescenza e vecchiaia nella società dell'eterna giovinezza

di Francesco Stoppa

editore: Feltrinelli

pagine: 208

Il primo esercizio vocale della nostra storia è stato un grido
20,00

La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell'umano

di Francesco Stoppa

editore: Vita e pensiero

pagine: 197

Parlare della donna significa spesso, oggi, soffermarsi sulle discriminazioni cui va incontro, sulla necessità di fare altri p
16,00

Istituire la vita. Come riconsegnare le istituzioni alla comunità

di Francesco Stoppa

editore: Vita e pensiero

pagine: 179

Perché le nostre istituzioni - anche quelle fondamentali come la politica, la scuola, la sanità, i servizi sociali - ci sembrano spesso così lontane dai cittadini, dalle loro esigenze, dalla vita reale? È ancora possibile per loro stringere un nuovo patto con la comunità o sono condannate a rimanere confinate nell'autoreferenzialità, consegnate alla logica della programmazione e del controllo, se non dell'utile e del profitto? Educare, curare, governare non sono attività standardizzabili, assimilabili a quelle di una macchina impersonale, ma si interfacciano costantemente con l'imprevedibilità e l'eccedenza della vita, soprattutto nei suoi passaggi dolorosi come la malattia, il disagio, la violenza. Avvicinarsi a questa anima inquieta, al corpo pulsante della comunità non è possibile se si muove da strategie predefinite e da azioni pianificate all'interno di più o meno improbabili cabine di regia. Occorre invece 'entrare nel rischio' e dare ospitalità anche - e in primo luogo - alle manifestazioni più recalcitranti della natura umana che chiedono sempre, oltre che di essere ascoltate, di essere aiutate a definirsi, di essere dotate di confini entro cui esprimersi, e a volte addirittura di ricevere una voce e un nome che da sole non sanno darsi. C'è bisogno, insomma, che le istituzioni diventino il vero e proprio 'genius loci' chiamato a vigilare sul buon equilibrio di un territorio e della comunità che lo abita, aperto nei confronti delle energie vitali che vi circolano.
15,00

La restituzione

Perché si è rotto il patto tra le generazioni

di Stoppa Francesco

editore: Feltrinelli

pagine: 249

Le persone della mia generazione vivono nell'inconscia convinzione che il mondo finirà con loro: da qui prende il via un'origi
20,00
25,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.