Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Fusaro Carlo

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 560

Aggiornato alle ultime novità legislative e giurisprudenziali, il manuale offre un panorama articolato ed esaustivo dell'ordin
40,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 664

Aggiornato alle ultime novità legislative e giurisprudenziali, a cominciare dal referendum costituzionale sulla riduzione dei
42,00

Aggiornare la Costituzione. Storia e ragioni di una riforma

editore: Donzelli

A quasi settant'anni dalla sua entrata in vigore, la nostra Costituzione è al centro di un passaggio referendario importantissimo. Non sono, beninteso, in discussione i principi fondativi. La riforma, approvata dai due rami del Parlamento - dopo trent'anni di discussioni e dopo un lungo e complesso itinerario tra Camera e Senato - riguarda la seconda parte della Carta, ovvero quella che interessa i meccanismi di funzionamento del nostro ordinamento democratico. Il quesito che avremo davanti non consentirà distinguo. Non saremo, in altri termini, chiamati a decidere tra diverse ipotesi possibili. Dovremo dire soltanto se vogliamo che sia mantenuto intatto il vecchio ordinamento o che vengano introdotti degli aggiornamenti - perché di questo si tratta - nella parte che regola questioni essenziali per la vita del nostro paese: la fiducia ai governi, la natura del Senato, i rapporti tra le due Camere, la snellezza delle procedure di approvazione delle leggi, la distribuzione delle competenze tra Stato e Regioni. Per paradosso, proprio la nettezza del quesito ci chiama alla responsabilità di valutarne bene la portata. Cosa cambia davvero nella riforma che il Parlamento ha approvato? Cosa rimane invece saldamente immutato? E qual è lo spirito complessivo, il senso dei cambiamenti proposti?
16,00

Corso di diritto costituzionale

editore: Il mulino

pagine: 618

Il manuale illustra l'ordinamento costituzionale italiano in modo esaustivo e aggiornato al progetto di riforma costituzionale recentemente approvato dalle Camere. Sono descritti in dettaglio gli istituti, il loro funzionamento, i loro rapporti e la loro evoluzione, senza tralasciare richiami all'ordinamento internazionale e al diritto dell'Unione europea. Un ricco apparato di focus permette inoltre di approfondire le principali tematiche affrontate nel testo.
42,00

Il governo delle democrazie

editore: Il mulino

pagine: 126

Anche le forme di governo hanno una loro storia, un albero genealogico attraverso cui riconoscere le diverse famiglie e la lor
11,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 474

Questo manuale, giunto alla quinta edizione, offre un panorama articolato ed esaustivo dell'ordinamento costituzionale italian
32,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 465

È stata riscritta la legge elettorale, sono andate in attuazione le riforme del 2001 in materia regionale, è intervenuta molta
29,00

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 414

Il volume offre un inquadramento storico e istituzionale dell'ordinamento italiano e offre, al contempo, una prospettiva compa
27,50

Corso di diritto pubblico

editore: Il mulino

pagine: 410

25,00

Diritto comparato pubblico e costituzionale. Itinerari di apprendimento e di verifica

editore: Giappichelli

pagine: 276

Il volume, che intende fornire un ulteriore strumento per lo studio del diritto pubblico comparato nella fase di verifica delle conoscenze, si articola in oltre 1500 domande, raggruppate per temi. Alle domande seguono tre risposte: una è esatta, mentre la altre due - pur plausibili - sono errate, o illogiche, o meno vicine al vero. In calce a ciascuna domanda, lo studente troverà il riferimento ai paragrafi dei principali manuali o volumi didattici nei quali l'argomento è trattato. Accanto a ogni domanda compaiono alcuni simboli grafici che ne indicano il grado di difficoltà.
21,00

Le regole della transizione. La nuova legislazione elettorale italiana

di Carlo Fusaro

editore: Il mulino

pagine: 184

L'autore descrive il funzionamento del sistema proporzionale in Italia fino al 1993
9,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento