Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di G. Macchia

Il mito di Parigi. Saggi e motivi francesi

di Giovanni Macchia

editore: Abscondita

pagine: 320

«Parigi è matura per avvicinarsi al mito
30,00

Tracce mute. Sull'ineffabile nella relazione analitica

di Angelo Macchia

editore: Franco Angeli

pagine: 164

Questo libro si occupa del non rimosso, del non trasformato, dell'ineffabile, di tracce mute; di come queste aree di esperienz
23,00

L'angelo della notte

di Giovanni Macchia

editore: Abscondita

pagine: 208

«Proust resta l'esempio più grandioso di una letteratura che è entrata nella nostra vita fino a provocare fenomeni d'insidiose
22,00

Sulla nostra pelle. Geografia culturale del tatuaggio

editore: Pisa university press

pagine: 364

Perché fin dalla notte dei tempi popoli di ogni epoca e luogo si sono disegnati la pelle? E per quale motivo civiltà e gruppi
26,00

Scienze con gli EAS. Con trentatré esperimenti usando smartphone e tablet

editore: Morcelliana

pagine: 176

Nel libro sono presentate trentatré esperienze didattiche (sulla cinematica e dinamica, sulle onde sonore e meccaniche, sulla
17,00

Ho visto un uomo a pezzi

di Ilaria Macchia

editore: Mondadori

pagine: 125

Sette piccole esplosioni, sette pezzi della vita di una donna, sette racconti
17,00

Buonanotte ai suonatori

editore: Franco Cosimo Panini

pagine: 32

È una linea editoriale pensata pensando al bambino nelle sue tappe di crescita per giocare, conoscere, guardare
15,00

Individuazione precoce del rischio ADHD e «laboratorio di attenzione» nella scuola dell'infanzia

di Macchia Vanessa

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Il libro raccoglie il lavoro di ricerca sull'impatto pedagogico delle pratiche e dei strumenti di individuazione e di interven
23,00

Al fuoco! Arrivano... i pompieri!

editore: La Coccinella

pagine: 10

Leggi la storia, monta la pista, completala con lo scenario e con i personaggi, poi carica la molla e gioca
19,90

La competitività dell'industria francese e il mercato sardo nella prima metà dell'Ottocento

di Angela La Macchia

editore: Franco Angeli

pagine: 204

Storici d'ispirazione marxista e storici d'ispirazione liberale si sono a lungo confrontati sui caratteri peculiari del capita
25,00

Benjamin Britten

di Alessandro Macchia

editore: L'Epos

pagine: 468

La prima monografia italiana su Benjamin Britten (1913-1976) adempie la predizione di Rostropovic: "Io vi giuro che verrà il tempo di Britten". In occasione del centenario della nascita il libro celebra non soltanto il maggiore compositore inglese, ma uno dei più rappresentativi di tutto il ventesimo secolo. Esaminandone la produzione un titolo dopo l'altro, al passo dei dettagliati accadimenti biografici, l'autore svela inosservate attitudini sperimentalistiche e sovverte definitivamente l'immagine del tradizionalista talentuoso.
48,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.