Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Gervasoni Marco

La rivoluzione sovranista. Il decennio che ha cambiato il mondo

di Marco Gervasoni

editore: Giubilei regnani

La crisi del 2007-2008 è spartiacque fondamentale per comprendere il nostro presente, quello del continente europeo e naturalm
14,00

La Francia in nero. Storia dell'estrema destra dalla Rivoluzione a Marine Le Pen

di Marco Gervasoni

editore: Marsilio

pagine: 317

Dopo la crisi del 2008, e più di recente con la Brexit e con l'elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti, spira
17,50

Le armate del presidente. La politica del Quirinale nell'Italia repubblicana

di Marco Gervasoni

editore: Marsilio

"Questa non è una storia dei presidenti della repubblica
19,00

La tela di Penelope. Storia della seconda Repubblica (1989-2011)

editore: Laterza

pagine: 285

"La frammentazione che caratterizza centrodestra e centrosinistra sfocia in una conflittualità paralizzante. Esecutivo dopo esecutivo, si tesse qualcosa che ogni volta rimane incompiuto. Il passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica è uno snodo cruciale che indirizza verso un'altra tessitura. Una tela di Penelope dopo l'altra siamo arrivati ai nostri giorni." (Mirella Serri, "Sette - Corriere della Sera")
11,00

Storia d'Italia degli anni Ottanta

Quando eravamo moderni

di Gervasoni Marco

editore: Marsilio

pagine: 253

Il decennio della "degenerazione morale" o quello dell'ultima modernità italiana? Da tempo si discute di un periodo recente de
20,00

La tela di Penelope. Storia della seconda Repubblica

editore: Laterza

pagine: 284

Da Tangentopoli alle elezioni politiche del 1994, dalla stagione dei movimenti iniziata poco prima del 2000 all'entrata in scena dell'antipolitica alcuni anni dopo, dal bipolarismo all'implosione dei partiti: Simona Colarizi e Marco Gervasoni ricostruiscono con gli strumenti della ricerca storica un breve ma intenso periodo della storia d'Italia, quello che inizia nel 1992 con il crollo della Prima Repubblica e finisce con il passaggio dall'epoca berlusconiana a quella dei tecnici. L'Italia è così entrata in una fase nuova. La caduta del muro di Berlino ha distrutto Dc e Pci, i due pilastri portanti della Repubblica costruita tra il 1946 e il 1948; il percorso verso la moneta unica, che prepara l'Unione Europea alla sfida del mondo globale, ha sottratto una parte consistente della sovranità allo Stato-nazione; nello stesso tempo la globalizzazione ha investito settori sempre più ampi dei ceti produttivi. Una vera rivoluzione, dunque, si è abbattuta sui cittadini e sui loro rappresentanti per lo più inconsapevoli, malgrado i segnali del mutamento apparissero evidenti da tempo. Nel momento in cui ha cominciato a percepirlo, la politica è rimasta paralizzata, non ha trovato risposte adeguate e convincenti alla questione di fondo che questo processo rivoluzionario, sempre più accelerato, pone con urgenza: come governare la nuova società 'liquida' del XXI secolo?
18,00 14,40

François Mitterrand

Una biografia politica e intellettuale

di Gervasoni Marco

editore: Einaudi

Mitterrand: l'uomo di governo nella V Repubblica, federatore e rifondatore dell'opposizione a De Gaulle e al gollismo negli an
22,00

La cruna dell'ago

Craxi, il partito socialista e la crisi della Repubblica

editore: Laterza

Travolto insieme agli altri partiti nel crollo della prima Repubblica, il Partito socialista di Craxi ha lasciato di sé una me
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.