Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giampietro Vecchiato

Welfare 4.0. Competere responsabilmente. Aziende con l'anima: responsabilità sociale, welfare e community relation. Il caso WelfareNet

editore: Franco Angeli

pagine: 246

Le aziende che puntano all'eccellenza sono quelle in grado di coniugare la massimizzazione dei profitti con il reale miglioram
24,00

Manuale operativo di relazioni pubbliche. Metodologia e case history

di Giampietro Vecchiato

editore: Franco Angeli

pagine: 288

Come si attua un piano di relazioni pubbliche? È utile definire una metodologia per una disciplina che vive nel pieno della co
32,50

Primo Incontro Non Si Scorda Mai. Manuale Dell`accoglienza S (il)

editore: Angeli

Conquistare e conservare la clientela (o l`utenza) e` la prima vera ragione d`essere di un`azienda (o di un`organizzazione)
24,00

Relazioni pubbliche: l'etica e le nuove aree professionali

di Giampietro Vecchiato

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Il libro si propone di sradicare alcune delle più consolidate opinioni sulla professione analizzandone le aree di criticità e
25,50

Marketing, comunicazione e relazioni pubbliche per gli studi professionali. Crescere tra etica e competizione

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Chi non comunica è fuori gioco. Il "decreto Bersani" (legge 248 del 4 agosto 2006) ha riproposto come attuale il tema del marketing, della pubblicità e delle relazioni pubbliche per gli studi professionali. Ma è proprio la pubblicità lo strumento più adatto e coerente per comunicare le professioni? Siamo certi che non vi sia alcuna differenza tra comunicare un prodotto di largo consumo (un detersivo, una merendina) e comunicare un servizio intellettuale ad alto contenuto di conoscenza? Gli autori sono convinti del contrario e nel libro si propongono di chiarirne le differenze e le specificità. Il marketing (cui sono dedicati i primi due capitoli) non è una pratica sconveniente, non è uno stratagemma per professionisti in crisi, è un modo di stare sul mercato e di rispondere alle esigenze dei clienti. La credibilità e la reputazione (più dell'immagine) fanno parte degli obiettivi di comunicazione e le relazionali pubbliche (nella seconda parte) hanno il delicato compito di costruire la fiducia necessaria tra clienti e lo studio. Per relazionarsi positivamente con i clienti, per esercitare meglio la propria attività e per competere in modo etico e responsabile in un mercato sempre più veloce e globale, il professionista dovrà apprendere nuove abilità comunicative (nella terza parte): scrivere in maniera efficace, parlare in pubblico, saper ascoltare, organizzare una riunione efficace, negoziare e gestire un conflitto.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.