Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giorgio Bonaccorso

Critica della ragione impura. Per un confronto tra teologia e scienza

di Giorgio Bonaccorso

editore: Cittadella

pagine: 342

La ragione non è un mondo incontaminato e puro ma una delle innumerevoli componenti del mondo estremamente complesso che abitiamo. La ragione origina in questo mondo ed è contaminata da questo mondo. È la ragione stessa che, indagando sulla propria nascita e sul proprio sviluppo, scopre di avere origini che la precedono, la preparano e l'accompagnano. Le scienze hanno dato un contributo sostanziale a tale scoperta; la teologia deve confrontarsi con queste scoperte e contribuire a comprenderne il valore per la vita dell'uomo e per l'intelligenza della fede.
21,90

Rito

di Giorgio Bonaccorso

editore: EMP

pagine: 160

Anche un flash mob è rito? Può sembrare "dissacrante", ma forse non lo è
14,50

L'estetica del rito. Sentire Dio nell'arte

di Giorgio Bonaccorso

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 248

L'uomo credente non è solo colui che ascolta la parola di Dio e le obbedisce, ma anche colui che sente, vede, percepisce, tocca quella stessa Parola. Nel cristianesimo, religione del Dio fatto uomo, l'uomo non è obbedienza senza essere emozione, non è conoscenza senza essere passione, non è ascolto senza essere contatto, non è parola senza essere spazio e tempo, gesto e azione, immagine e suono, musica, danza, arte. Il volume intende proporre alcuni orientamenti significativi per riconoscere quell'esperienza estetica che attraversa l'arte e confrontarli con quell'esperienza religiosa che appartiene al rito. Un saggio efficace ed evocativo sul confronto tra l'esperienza estetica che attraversa l'arte e l'esperienza religiosa che appartiene al rito, nella molteplicità dei suoi linguaggi.
19,00

Celebrare la salvezza. Lineamenti di liturgia

di Giorgio Bonaccorso

editore: EMP

pagine: 240

Una visione completa e approfondita della vasta materia della liturgia, che si basa sia sulla ricerca storico-teologica, sia s
19,00

La liturgia e la fede. La teologia e l'antropologia del rito

di Giorgio Bonaccorso

editore: EMP

pagine: 272

La fede e la liturgia sono il binomio che, pur con svariate forme, accompagna la vita della chiesa fin dalle origini. Oggi, ha ancora senso questo binomio? L'interrogativo si fa più pressante quando si osserva il proliferarsi di liturgie e riti per tutte le circostanze, per tutte le occasioni, senza alcun riferimento alla fede. Il disagio che nasce da questa situazione non può essere sottaciuto perché riguarda dimensioni che incidono profondamente sulla vita cristiana e sulla riflessione teologica. Il binomio fede-liturgia, infatti, coinvolge esperienze, gesti e parole che accompagnano la vita di ogni individuo nella sua apertura allo Spirito.
22,00

La liturgia e la fede. La teologia e l'antropologia del rito

di Giorgio Bonaccorso

editore: EMP

pagine: 272

La fede e la liturgia sono il binomio che, pur con svariate forme, accompagna la vita della chiesa fin dalle origini. Oggi, ha ancora senso questo binomio? L'interrogativo si fa più pressante quando si osserva il proliferarsi di liturgie e riti per tutte le circostanze, per tutte le occasioni, senza alcun riferimento alla fede. Il disagio che nasce da questa situazione non può essere sottaciuto perché riguarda dimensioni che incidono profondamente sulla vita cristiana e sulla riflessione teologica. Il binomio fede-liturgia, infatti, coinvolge esperienze, gesti e parole che accompagnano la vita di ogni individuo nella sua apertura allo Spirito.
16,00

Il tempo come segno: vigilanza, testimonianza, silenzio

di Giorgio Bonaccorso

editore: Edb

pagine: 120

Il tempo è una categoria e un'esperienza centrale nella liturgia, così come lo è nel monachesimo. Senza il riferimento al tempo - annuale, stagionale, giornaliero - non si comprendono né liturgia né vita monastica e quindi non si capisce la spiritualità. Il volume approfondisce tre atteggiamenti interiori che caricano di spiritualità il tempo e il monastero: la vigilanza, la testimonianza, il silenzio. La vigilanza richiede l'attenzione ai segni dei tempi in cui ci si trova a vivere; la testimonianza spinge a rendere ragione della propria fede; il silenzio è risposta viva all'inesprimibilità di Dio.
11,80

Il rito e l'altro. La liturgia come tempo, linguaggio e azione

di Bonaccorso Giorgio

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 408

23,24

La fede e il telecomando. Televisione, pubblicità e rito

editore: Cittadella

pagine: 168

Un confronto tra la televisione e il rito religioso
15,00
6,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.