Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giorgio Vasari

I capolavori del Rinascimento raccontati da me. La scultura

di Giorgio Vasari

editore: Donzelli

pagine: 256

L'arte italiana del Rinascimento ha un debito di riconoscenza nei confronti di Giorgio Vasari
35,00

Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori

di Giorgio Vasari

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 448

'La presente edizione delle Vite, prevista in cinque volumi, ripropone al pubblico il testo della «Giuntina» del 1568 accompag
30,00

I capolavori del Rinascimento raccontati da me. La pittura

di Giorgio Vasari

editore: Donzelli

pagine: 272

L'arte italiana del Rinascimento ha un debito di riconoscenza nei confronti di Giorgio Vasari
30,00

Le vite de' più eccellenti architetti, pittori, et scultori italiani, da Cimabue insino a' tempi nostri. Nell'edizione per i tipi di Lorenzo Torrentino, Firenze 1550

di Giorgio Vasari

editore: Einaudi

pagine: 1112

La prima delle due edizioni delle "Vite" - quella che qui si presenta - era comparsa a Firenze nel 1550: una stesura del libro
22,00

Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti

di Giorgio Vasari

editore: Newton compton

pagine: 1403

Le vite del Vasari sono la prima storia critica dell arte italiana e rimangono ancora oggi un testo di fondamentale importanza, esemplare per l'oggettività e l'onestà dei giudizi e per la chiarezza espositiva. Pubblicate dapprima nel 1550, sono frutto di un lavoro di paziente ricerca durato almeno dieci anni. Il Vasari aveva infatti iniziato a raccogliere materiali, appunti e notizie riguardanti la vita e l'attività degli artisti italiani già nel 1540, quando aveva trent'anni. Iniziando da Cimabue, il Vasari racconta, analizza, commenta la vita e l'opera degli artisti vissuti nell'arco di tre secoli, per giungere fino ai suoi contemporanei, senza tralasciare nessuno: dai più celebri, come Raffaello e Michelangelo, a quelli che solo pochi conoscono.
12,90

Le vite

di Giorgio Vasari

editore: Colla Editore

pagine: 206

La 'O' di Giotto, il naso storto di Michelangelo, le invenzioni di Leonardo da Vinci, il caratteraccio di Piero di Cosimo, l'ossessione alchimistica del Parmigianino: sono solo alcuni frammenti di quel grande specchio dell'arte italiana del Rinascimento (e non solo) che è "Le Vite de' più eccellenti architetti, pittori e scultori" di Giorgio Vasari. Al di là del suo indubbio valore storiografico, "Le Vite" è una commedia umana in cui cronaca e leggenda, pettegolezzo e memoria si intrecciano dando vita alla più vasta ed esaltante epopea narrativa incentrata sulla figura dell'artista. Dietro le opere d'arte, spesso capolavori celeberrimi, Vasari sa rintracciare il profilo degli uomini che le hanno realizzate, con le loro ambizioni, ossessioni, passioni, bizzarrie di carattere. La bellezza delle Vite come libro da leggere e godere era rimasta fino a oggi inaccessibile a causa della distanza storica che ci separa dalla lingua in cui l'opera di Vasari è scritta, quel toscano di base fiorentina che difficilmente si lascia avvicinare da un lettore ordinario. Marco Cavalli colma finalmente questa distanza presentando in questo volume la traduzione in italiano moderno di ventuno biografie vasariane scelte tra le più belle per vivacità narrativa e precisione miniaturistica del dettaglio.
16,00

Le vite dei più eccellenti pittori da Cimabue al Vasari. Vol. 1

di Vasari Giorgio

editore: Passigli

pagine: 303

Nel cinquecentenario della nascita di Giorgio Vasari, che sta conoscendo tante mostre importanti e manifestazioni, e una grand
48,00

Les vies del plus excellents peintres sculpteurs et architectes

Polidoro da Caravaggio et Maturino Fiorentino

di Vasari Giorgio

editore: Officina libraria

pagine: 112

9,50

Leonardo da Vinci o la scienza della pittura-Lionardo da Vinci

editore: Abscondita

pagine: 95

Leonardo da Vinci è senza dubbio l'artista più poliedrico e affascinante che sia mai apparso. La sua inesauribile curiosità, il suo spirito sempre vigile, la sua insaziabile sete di conoscenza lo indussero a cimentarsi nei più svariati campi: allestì giostre e macchine da guerra, studiò anatomia, fisica e astronomia, compose poemi e trattati scientifici. Ma, come qui dimostra Andre Chastel, nulla potè mai distoglierlo da ciò che per lui era essenziale: la pittura, unica arte "dotata di una presenza immediata, totale, definitiva".
13,00

Leonardo da Vinci o la scienza della pittura­Lionardo da Vinci

editore: Abscondita

pagine: 96

Leonardo da Vinci è senza dubbio l'artista più poliedrico e affascinante che sia mai apparso
12,00
28,41

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.