Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giovanni Levi

L'eredità immateriale. Carriera di un esorcista nel Piemonte del Seicento

di Giovanni Levi

editore: Il Saggiatore

pagine: 248

Giovan Battista Chiesa è un prete, un guaritore, un esorcista, un imbonitore
24,00

Io che vi parlo. Conversazione con Giovanni Tesio

editore: Einaudi

pagine: 133

La famiglia, l'infanzia, gli anni di formazione durante il fascismo, gli amici dell'adolescenza, le letture, la timidezza, la passione per la montagna. E ancora la guerra, il ritorno a casa e un mestiere "che è poi un caso particolare, una versione più strenua del mestiere di vivere". Quasi trent'anni di silenzio per questa fitta conversazione che Primo Levi ha intrecciato nei primi mesi del 1987 con Giovanni Tesio, in vista di una convenuta "biografia autorizzata". Domande discrete e mai troppo incalzanti a cui Levi risponde con una disponibilità vigilata ma a tratti molto esplicita, che spariglia il risaputo, lasciando trasparire un lato di sé più intimo. E ci regala un dialogo intenso che corre sul filo della memoria, carico di vita, di storie e di Storia; un dialogo che si interrompe proprio prima di Auschwitz. Una interruzione dovuta alla morte improvvisa di Levi.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.