Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giovanni Madonna

La supervizione come pratica sistemica. Alla ricerca delle interfacce

di Giovanni Madonna

editore: Franco Angeli

pagine: 178

Caratterizzato da uno spiccato carattere clinico, questo libro descrive l'esperienza di un percorso di supervisione condotto d
23,00

Sogno, guarigione e cura. Una teoria sistemico-relazionale del sogno in chiave di ecologia della mente

di Giovanni Madonna

editore: Franco Angeli

pagine: 180

Questo libro rappresenta un contributo allo "sdoganamento" del sogno nell'approccio sistemico-relazionale. Gli psicoterapeuti che adottano questo approccio, nella maggior parte dei casi, trascurano i sogni dei loro pazienti, o, al massimo, vi prestano attenzione ma facendo riferimento a teorie del sogno di diversa matrice epistemologica. Lo scopo fondamentale di questo lavoro è quello di proporre una teoria sistemico-relazionale del sogno colmando una perniciosa lacuna dell'apparato teorico dell'approccio. In questa impresa Giovanni Madonna è affiancato da un gruppo di collaboratori. I primi capitoli che seguono l'introduzione hanno carattere storico e sono relativi al vasto corpo di idee nel quale una teoria sistemico-relazionale del sogno può affondare le sue radici. I successivi hanno carattere teorico-epistemologico e clinico. In questi, viene presentata una teoria, articolata in sei tesi, che propone il sogno in termini di rinarrazione autoriparativa, vengono discusse le implicazioni cliniche della teoria e vengono presentati numerosi casi che illustrano l'uso della teoria nei processi psicoterapeutici. Segue un capitolo dal carattere teorico-epistemologico e clinico in cui si discute il tema dei processi estremi di rinarrazione autoriparativa connessi con l'attesa della morte. Infine, il decimo capitolo estende l'uso della teoria presentata a un ambito di riflessione, quello delle arti figurative, che non rientra nella clinica stricto sensu.
25,00

Verso una clinica delle macroecologie. L'intervento clinico psicologico nei grandi sistemi viventi: il caso di Napoli in Treatment

editore: Franco Angeli

pagine: 140

La patologia relativa alle macroecologie (i grandi sistemi viventi che includono la civiltà umana che in essi si è sviluppata)
19,00

Della separazione e della riconnessione. Elementi di psicopatologia e di psicoterapia sistemico-relazionale in chiave di ecologia della mente

editore: Franco Angeli

pagine: 184

Con questo libro - che si colloca in maniera chiara e dichiarata entro la matrice epistemologica batesoniana - Giovanni Madonna e Francesca Nasti propongono un modo di pensare al processo dell'ammalarsi e al connesso processo del guarire/curare che rappresenta un contributo a ritrovare, riaffermare e sviluppare la natura originaria e rivoluzionaria dell'approccio sistemico-relazionale. La proposta degli autori si pone come correttivo della deriva tecnicistico/strategica che si è potuta osservare negli ultimi decenni e che ha semplificato e banalizzato l'approccio sistemico-relazionale separandolo dalla sua fondamentale matrice epistemologica o riducendo quest'ultima a un vago punto di riferimento ideale. Gli autori propongono un'esplorazione del territorio clinico presentando "stralci" di conversazione estratti da alcune psicoterapie e offrono, in tal modo, una descrizione "ostensiva" della pratica clinica che consente al lettore di entrare nelle sue pieghe sottili senza perdere di vista la connessione con il territorio teorico/epistemologico da cui ha avuto inizio l'esplorazione. Che alcuni fra gli interventi clinici presentati possano essere considerati anche come enunciazioni teoriche attiene al fatto che l'epistemologia è intimamente connessa con la clinica: da un lato con il processo dell'ammalarsi e dall'altro con il processo del guarire/curare.
21,00

La psicoterapia attraverso Bateson

Verso un'estetica della cura

di Madonna Giovanni

editore: Franco Angeli

pagine: 226

L'autore, profondo conoscitore di Gregory Bateson, si propone con questo lavoro di "acquisire , attraverso lo studio di Bateso
28,00

La psicologia ecologica. Lo studio dei fenomeni della vita attraverso il pensiero di Gregory Bateson

di Giovanni Madonna

editore: Franco Angeli

pagine: 320

Con questo manuale, Giovanni Madonna propone la psicologia attraverso l'epistemologia batesoniana ovvero in termini di "ecologia della mente". L'ecologia della mente è l'integrazione dell'insieme dei fenomeni creaturali ovvero di una gamma molto ampia di fenomeni apparentemente assai diversi l'uno dall'altro, ma molto simili nell'organizzazione e nel funzionamento. Questi fenomeni riguardano la vita in generale: l'evoluzione, l'apprendimento, il linguaggio e tutti gli altri processi, piccoli e grandi, che innervano di sé e che costituiscono il mondo degli esseri viventi. Pensando i temi tradizionali della psicologia (la percezione, l'apprendimento, la memoria, la personalità, le emozioni...) in chiave ecologica, Madonna concepisce la psicologia come parte integrante e non separabile della più vasta ecologia della mente; realizza così un'operazione che si propone come strumento di pensiero per chiunque studi i fenomeni della vita in senso lato e/o lavori con altri esseri viventi; e rivolge dunque questo libro a tutti i professionisti e studiosi delle scienze umane e biologiche. Dopo aver ripensato e formalizzato "attraverso Bateson" il lavoro dello psicoterapeuta (La psicoterapia attraverso Bateson è il titolo del suo precedente libro), questo secondo libro di Madonna rende dunque esplicita la psicologia sulla quale, con il precedente libro, aveva fondato la proposta di una psicoterapia sistemica.
41,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.