Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Giovanni Ruocco

Lo stato sono io. Luigi XIV e la «rivoluzione monarchica» del marzo 1661

di Giovanni Ruocco

editore: Il mulino

pagine: 154

Il 10 marzo 1661, alla scomparsa del primo ministro Mazzarino, Luigi XIV, fra lo stupore generale, annuncia in Consiglio di Stato la decisione di assumere il governo personale del regno. Nasce in quella data il "mito" dell'assolutismo monarchico francese. Ma il Re Sole governò effettivamente da solo? Il libro ripercorre il complesso delle ragioni storiche e dei giudizi storiografici che, sin dagli anni stessi di quel lungo regno, hanno ruotato intorno a questa domanda.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.