Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giuseppe Festa

I lucci della via Lago

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 192

È il giugno del 1982
14,90

Hiro delle scimmie

di Giuseppe Festa

editore: Solferino

pagine: 86

Solo quando ti trovi dall'altra parte del mondo, Hiro, nella giungla, inseguito, tu che nel sangue hai il Giappone e hai studi
10,00

Incontri ravvicinati del terzo topo

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 115

Ciao! Mi chiamo Terr, e vivo tra le radici del Vecchio Melo
12,90

Cento passi per volare

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 119

Lucio ha quattordici anni e da piccolo ha perso la vista
12,90

La luna è dei lupi

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 251

Ruscelli dipinti d'argento dalla luna, nastri di profumi colorati tesi sui prati, sagome di cervi come macchie di buio su una
13,90

Lupinella. La vita di una lupa nei boschi delle Alpi

di Giuseppe Festa

editore: Editoriale Scienza

pagine: 64

Che bella storia quella di Lupinella: è il racconto della sua vita, ma anche di tutti i lupi che negli ultimi anni hanno ripop
11,90

I figli del bosco. L'avventura di due lupi alla scoperta della libertà

di Giuseppe Festa

editore: Garzanti

pagine: 207

Ulisse e Achille sono cuccioli di lupo: trovati nel bosco soli e in difficoltà, vengono affidati a Elisa e ai volontari del Ce
16,00

Il passaggio dell'orso

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 213

Kevin, studente metropolitano svogliato e tecnologico e Viola, aspirante naturalista che vive in campagna, si ritrovano al par
9,50

La luna è dei lupi

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 251

Ruscelli dipinti d'argento dalla luna, nastri di profumi colorati tesi sui prati, sagome di cervi come macchie di buio su una tela d'ombra. E un'oscura minaccia oltre il confine. Questo è il mondo di Rio, un lupo dei Monti Sibillini. A lui è affidata la sopravvivenza del suo branco piegato dalla fame e dalla scarsità di nuove nascite, costretto ad affrontare un lungo viaggio nei meandri di una natura da scoprire e difendere, nell'eterno conflitto con un nemico che ora ha le fattezze di un branco antagonista, ora quelle dell'uomo e dei suoi cani. L'entrata in scena di Greta e Lorenzo, due giovani ricercatori, darà il via a una catena di eventi imprevedibili. Tra le meraviglie della natura selvaggia e le insidie del mondo degli uomini, l'emozionante viaggio di un branco alla ricerca della libertà. Una trama che si trasforma in un sorprendente gioco di specchi, dove ogni lettore ha la possibilità di osservare la natura degli animali e la società degli uomini dal punto di vista dei lupi. Una storia che diventa metafora della condizione umana, tra conflitti e amicizia, istinto e ragione, pregiudizi e accettazione del diverso. "Chissà se anche gli uomini pregano" si chiede a un tratto Lama, una femmina del branco, contemplando la luna. Perché i lupi pregano. Età di lettura: da 10 anni.
14,90

Incubo a occhi aperti

di Giuseppe Festa

editore: Piemme

pagine: 84

È la sua prima notte nella nuova casa in West Virginia e Leo non riesce a dormire. In testa gli rimbombano le parole di un vecchio nativo americano incontrato durante il viaggio: "Tieni gli occhi aperti, figliolo. Il West Virginia è terra di Mowosh! Non sai cos'è un Mowosh? Tradotto nella tua lingua sarebbe 'Serra piedi'. O 'Naso di muco', o 'Tanfo di morte'". Perso in questi pensieri, Leo comincia a percepire un'inquietante presenza vicino al letto. Anzi, sotto il letto... Età di lettura: da 10 anni.
8,50

L'ombra del gattopardo

di Giuseppe Festa

editore: Salani

pagine: 210

Una creatura misteriosa si aggira nel cuore degli Appennini. Antichi racconti narrano di un felino che da sempre abita le foreste più impenetrabili, un animale leggendario chiamato 'gattopardo'. Nel Parco Nazionale d'Abruzzo le tracce si moltiplicano: animali uccisi, orme, un mantello maculato tra le ombre del bosco. Il guardaparco Sandro Di Ianni riceve l'incarico di indagare e inizia così un'avventura che lo porta a esplorare oscure zone d'ombra, fuori e dentro di sé. Cinque ragazzi giovani e inesperti, volontari al Parco, vengono coinvolti nell'intricato caso, che renderà la loro esperienza ancora più indimenticabile. Con il suo stile inconfondibile, Giuseppe Festa ci conduce in un viaggio emozionante, dalle maestose foreste d'Abruzzo alla sconfinata taiga finlandese, alla scoperta di una natura da vivere e rispettare. Una natura della quale il gattopardo è mistero e leggenda, beni preziosi in un'epoca in cui tutto finisce sotto i riflettori, mortificando l'immaginazione e il fascino per l'ignoto. Età di lettura: da 10 anni.
14,90

Il passaggio dell'orso

di Festa Giuseppe

editore: Salani

pagine: 222

Kevin, studente metropolitano svogliato e tecnologico e Viola, aspirante naturalista che vive in campagna, si ritrovano al Par
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento