Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giuseppe Testa

Il diavolo a Hameln

di Giuseppe Testa

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 133

Rovistando tra gli scaffali di antiche biblioteche tedesche, l'autore ricostruisce il vasto mosaico storico che fa da sfondo a
8,00

Il caso Macbeth

di Giuseppe Testa

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 208

Il 5 novembre 1605 Giacomo I Stuart, re di Scozia e d'Inghilterra, sfugge a un attentato letale ordito dai Gesuiti e teso a eliminare l'intera famiglia reale oltre a un buon numero di Lord. Il regno è sotto choc. Fino al processo ai congiurati, celebrato nel 1606, il popolo britannico vive uno psicodramma collettivo. Shakespeare sta lavorando ad Antonio e Cleopatra quando un influente cortigiano, o forse il re in persona, gli commissiona un dramma a tema scozzese per rafforzare la posizione del sovrano a Londra come capo dell'Europa protestante. Benché abbia molti amici fra i cattolici, egli accetta l'incombenza. Scova una vecchia storia dell'anno Mille, consulta le fonti disponibili in inglese, forse fa un viaggio in Scozia e ricrea sulla scena l'habitat di una società barbara in cui i re si dividono in due categorie: quelli che uccidono e quelli che vengono uccisi. Seminando qua e là nel testo alcune incongruenze rivelatrici, riscrive la tragica vicenda di una congiura che ricorda troppo da vicino il complotto dal quale Giacomo I è appena uscito illeso. È l'inizio del "caso Macbeth".
10,00

La donna di fiori. Eros, botanica, alchimia

di Giuseppe Testa

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 171

Chi dovrà scrivere in futuro una storia della metafora, non potrà trascurare questa opera di Giuseppe Testa per il punto di vista sicuramente singolare. Testa scrive: "Nei dieci anni d'oro della psicoanalisi (1895-1905) la fisica teorica faceva esplodere l'universo come una galassia nel frullatore; spazio, tempo diventano concetti discutibili, categorie opinabili... Allora (Freud) cominciò a sentire il proprio lavoro vicino a quello dei fisici. Può darsi pensasse di essersi inerpicato sulle spalle di quei giganti che per Newton erano stati Copernico, Galileo, Keplero: ma se il punto più elevato non era che la postazione di un astronomo, l'esploratore si era già fatto cosmonauta". Con la ovvia distanza temporale e spaziale, anche Testa si muove da cosmonauta. Il suo occhio rivolto soprattutto ad esporre gli esiti metaforici dei profumi venerei, ed in particolare quelli dovuti al mestruo, apre una strada sicuramente nuova per leggere le opere letterarie. D'altra parte Testa ci ricorda che ad alimentare la presenza di metafore degli odori del corpo femminile hanno contribuito false opinioni e luoghi comuni avvalorati nei secoli da una vasta letteratura fantasiosa: a partire dal Libro delle impurità femminili, scritto verso il Mille da al-Kulayni, per arrivare a Fliess, contemporaneo di Freud. Un'opera che si impone a giusta ragione come una rilettura illuminante della storia della rappresentazione del corpo femminile, da parte della cultura non solo dell'Occidente.
16,00

Geni a nudo. Ripensare l'uomo nel XXI secolo

editore: Codice

pagine: 167

I settori emergenti delle biotecnologie e della biologia sintetica permettono oggi non solo di osservare dall'interno i meccanismi di funzionamento della vita, ma di intervenirvi direttamente: dalla manipolazione genetica alla riproduzione assistita, fino all'ambizione dello human enhancement, la possibilità cioè di incrementare le prestazioni cognitive e fisiche dell'uomo. Queste nuove potenzialità generano interrogativi urgenti sulle conseguenze sociali della scienza, e sembrano talvolta creare fratture epocali tra il vecchio e il nuovo che suscitano forti ambivalenze e contrasti nell'opinione pubblica. Si intravede all'orizzonte un futuro controverso cui è necessario dare forma. Affiancando la riflessione culturale all'informazione scientifica, "Geni a nudo" offre al lettore uno sguardo completo e innovativo che supera i confini del dibattito bioetico, e propone un nuovo approccio all'agire politico sui temi della vita.
15,00

Biofeedback e psicosomatica. Teorie ed applicazioni

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Il biofeedback (BF) consiste in una metodologia per l'apprendimento dell'autocontrollo volontario di alcuni processi psicofisiologici che abitualmente sono involontari - come il ritmo cardiaco, il rilassamento muscolare, ecc. - attraverso un'informazione di tipo acustico o visivo (feedback) proveniente dal corpo e ottenuta in tempo reale da una apposita strumentazione. L'origine del biofeedback risale agli anni '60 del secolo scorso negli Usa dal convergere delle ricerche di un gruppo di studiosi di area comportamentista e della psiconeurofisiologia. La caratteristica di non-invasività e di assenza di effetti collaterali, la buona compliance e la versatilità, insieme a una sempre più convincente base di scientificità agli interventi costituiscono un notevole punto di forza di questi metodi. Il libro si pone l'obiettivo di colmare una grossa carenza editoriale sull'argomento e si divide in 2 sezioni: la prima parte, più teorica, fornisce nozioni storiche, teoriche e di modalità di funzionamento del biofeedback, arrivando a delineare la teoria proposta dagli autori; la seconda parte, più pratica, analizza i possibili campi applicativi e di intervento nella psicosomatica e nella psicopatologia. Il libro è corredato da una preziosa bibliografia e da numerosissime figure che guidano il lettore attraverso una comprensione non solo verbale ma anche visiva della materia.
31,00
33,50

L'evangelo prima dei vangeli. Dall'annuncio orale ai testi scritti

di Giuseppe Testa

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 54

Con il termine ''vangelo'' oggi intendiamo comunemente i quattro Vangeli come vengono riportati nel Nuovo Testamento. Ma nei primi decenni del cristianesimo, questa parola indicava solo l'annuncio orale dell'evento salvifico operato da Dio nella glorificazione di Gesù. Come si è arrivati ai quattro Vangeli che noi conosciamo? In questo lungo cammino dall'annuncio orale a quello scritto, in questo progressivo approfondimento teologico su Gesù, ci guida con sicurezza Giuseppe Testa, docente di sacra Scrittura all'Istituto Teologico dei Padri della Missione di Piacenza.
4,65

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.