Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Goffman Erving

Il comportamento in pubblico. L'interazione sociale nei luoghi di riunione

di Erving Goffman

editore: Einaudi

pagine: 310

«Le regole di condotta in strade, parchi, ristoranti, teatri, negozi, sale da ballo, sale di riunioni e altri luoghi di incont
23,00

Stigma. Note sulla gestione dell'identità degradata

di Erving Goffman

editore: Ombre corte

pagine: 178

"Stigma" è senza dubbio uno dei libri più letti tra i lavori di Goffman e, con "Asylum", certamente il più "critico"
15,00

Rappresentazioni di genere

di Erving Goffman

editore: Mimesis

pagine: 152

Come viene rappresentato il genere nelle fotografie pubbliche, private e nelle immagini pubblicitarie? Attraverso una ricerca dettagliata che si serve di fotografie adeguatamente selezionate, Erving Goffman in questo testo del 1979 sviluppa il tema del genere in tre capitoli densi di contenuti teorici ed esempi di vita quotidiana. Gli esseri umani, nella sua analisi, sia che posino per una fotografia, sia che eseguino un'azione rituale, rappresentano una pubblicità, "una rappresentazione ideale auspicando che caratterizzi il mondo in cui sono le cose reali." I pubblicitari non fanno altro che utilizzare quel corpus di linguaggi, gesti, convenzioni, rituali, presenti nella vita ordinaria e lo fanno convenzionalizzando le convenzioni, stilizzando ciò che già è una stilizzazione, rendendo le "azioni su cui posiamo lo sguardo intellegibili". Quest'inedito recupera un Goffman sconosciuto agli studi sociologici e ci aiuta a leggere in maniera più chiara il tema del genere nelle immagini.
12,00

L'interazione strategica

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 176

L'interazione faccia a faccia "non è mai soltanto e non è sempre una forma di comunicazione": sta qui racchiusa la brillante intuizione al centro di quest'opera, tra le maggiori di Goffman. Cos'altro c'è, dunque, nei rapporti diretti che quotidianamente intratteniamo con i nostri interlocutori? Elementi di competizione che caratterizzano l'interazione come una sequenza di scelte "strategiche" nel contesto di un gioco. In questa illuminante prospettiva sono analizzati i presupposti e le mosse fondamentali di un incontro faccia a faccia, le regole cui deve sottostare, i vincoli ambientali, i tipi di gioco. Un modo originale di vedere i rapporti sociali e le occasioni di incontro, nel consueto e variegato palcoscenico della vita quotidiana di cui Goffman rimane ineguagliato scopritore e interprete.
12,00

Stigma. L'identità negata

di Erving Goffman

editore: Ombre corte

pagine: 181

Il saggio descrive e analizza le pratiche di inferiorizzazione sociale della diversità isolando tre casi specifici: le deformazioni fisiche, il carattere individuale e la differenza culturale e religiosa. La gestione dello stigma è presente in qualunque società, dovunque entrino in gioco delle regole morali per la definizione delle identità: ma quali sono le modalità concrete che sottopongono alcuni individui a quei giudizi morali che chiamano in causa l'appartenenza a una "categoria inferiore" dell'umanità? E quali sono le strategie di sopravvivenza, di difesa o di adattamento delle persone stigmatizzate? Qual è infine lo scarto tra l'identità sociale e l'identità personale e, in definitiva, tra la "normalità" e la "devianza"?
14,50

Espressione e identità. Gioco, ruoli, teatralità

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 184

Il gioco è, per Goffman, la metafora di tutti i piccoli incontri che avvengono fra le persone, negli anfratti di realtà lasciati ingovernati dalla pervasiva organizzazione della vita sociale: una sorta di terra di nessuno in cui si può esprimere la propria identità, soprattutto quella più vivida e ricca in presa diretta con le nostre emozioni.
13,00

L'ordine dell'interazione

di Erving Goffman

editore: Armando editore

pagine: 96

Si tratta dell'ultimo scritto di Goffman, nel quale effettua una ricognizione del territorio sociologico che aveva scoperto, q
8,00

La vita quotidiana come rappresentazione

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 324

L'autore esamina minuziosamente la vita sociale come tessuto di relazioni elementari: "routines" quotidiane, incontri casuali,
22,00

L'interazione strategica

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 176

16,80

Il rituale dell'interazione

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 310

26,00

Forme del parlare

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 263

22,00

La vita quotidiana come rappresentazione

di Erving Goffman

editore: Il mulino

pagine: 292

20,66

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.