Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Grenci Rossella

Le aquile sono nate per volare. Il genio creativo nei bambini dislessici

di Rossella Grenci

editore: Erickson

pagine: 221

Cos'hanno in comune Leonardo da Vinci, Steven Spielberg, Einstein e George Clooney? La loro dislessia o, per meglio dire, la tenacia con la quale sono riusciti a superare le difficoltà legate a questo disturbo dell'apprendimento, facendo emergere le loro potenzialità creative. "Le aquile sono nate per volare" propone una lettura inedita della dislessia e accompagna il lettore nella comprensione di questa complessa e straordinaria caratteristica, dai segnali predittivi alle nuove modalità di apprendimento, fino allo sviluppo del genio creativo. Il volume offre a insegnanti e genitori numerosi suggerimenti pratici e una sorprendente galleria di biografie di personalità illustri del passato e del presente, ritenute o accertate come dislessiche. Il libro si articola attraverso i seguenti punti chiave: Cos'è la dislessia oggi, lo stato della ricerca negli ultimi anni, strategie di apprendimento alternative, abilità visuo-spaziali e creatività nella dislessia, biografie di dislessici geniali.
15,00

Storie di straordinaria dislessia. 15 dislessici famosi raccontati ai ragazzi

editore: Erickson

pagine: 206

Cosa hanno in comune Leonardo da Vinci, Tom Cruise, Albert Einstein, Magic Johnson, Pablo Picasso e John Lennon? Senza dubbio il fatto di aver raggiunto il massimo successo nei rispettivi campi, dimostrando abilità eccezionali che hanno fatto di loro dei miti inarrivabili. Un'altra caratteristica però li avvicina: sono tutti dislessici. Anche grazie a ciò, sono riusciti a conseguire dei traguardi straordinari. Hanno compreso la propria particolarità e superato gli ostacoli, riuscendo così a esprimere il proprio genio e a entrare nella storia. Leggendo i racconti delle loro vite raccolti in questo libro, scoprirai che essere dislessici non significa non poter fare le cose che ti piacciono o non poter diventare quello che desideri. Età di lettura: da 7 anni.
15,00

Capire la mia dislessia. Attività metacognitive per la scuola primaria

di Rossella Grenci

editore: Erickson

pagine: 152

Non sempre un bambino con dislessia, o un altro disturbo specifico di apprendimento (DSA), sa dare un nome e una spiegazione alle difficoltà che incontra nella lettura, nella scrittura e nel calcolo, e non sempre riesce a sviluppare strategie positive ed efficaci per affrontarle. Ecco perché è fondamentale che egli impari: a conoscere le particolarità che lo contraddistinguono; a sviluppare tutti quei processi metacognitivi che lo rendano consapevole dei propri punti di forza e di debolezza; a incrementare tutte quelle attività e strategie che lo aiutino nell'apprendimento e aumentino il suo benessere emotivo. "Capire la mia dislessia", grazie alla sua semplicità e chiarezza, risponde perfettamente a questi bisogni ed è stato realizzato per accompagnare il bambino con DSA passo passo alla scoperta del perché delle sue difficoltà, dei modi e degli strumenti con cui potrà farvi fronte, dell'iter diagnostico in cui verrà coinvolto, delle funzioni e dell'utilità del leggere e dello scrivere, e di come si possano osservare, pianificare e monitorare i propri obiettivi e i propri progressi.
19,00

Cogli l'attimo. Giochi per esprimere e trasformare le emozioni in versi

di Rossella Grenci

editore: la meridiana

pagine: 136

Tutti hanno in mente che la poesia è una cosa da studiare, che è impossibile o inutile leggere. E invece, bisogna ricordare, anche e soprattutto a scuola, che le poesie sono state scritte per essere lette, non studiate. Leggere poesia è uno strumento per "educare il cuore", per far emergere l'intelligenza emotiva che nei giovani, in particolare negli adolescenti, deve riordinare un mondo interiore agitato da confusione, disorientamento, incertezza, anarchia pulsionale, trasgressione. Attraverso la poesia le emozioni possono essere riconosciute come una fonte straordinaria di energia. La poesia è uno strumento potentemente comunicativo, trasformativo e... fortemente creativo. Queste pagine offrono uno strumento utile a chi crede nell'arte come una forma di terapia, a chi crede nell'immenso valore e potere della parola in versi. Pronti? Bene. Si parte dalle potenzialità "pratiche" che la poesia (in particolare quella contemporanea) offre ai suoi fruitori, per passare poi alla comprensione del suo significato antico e attuale, fino ad arrivare a veri e propri laboratori sperimentali a supporto dell'attività didattica. Ad un certo punto del percorso, c'è sempre un attimo, uno solo, in cui si sente che vale il verso di Walt Whitman: Che tu sei qui - che esistono la vita e l'individuo, che il potente spettacolo continua, e che tu puoi contribuirvi con un tuo verso.
14,00

Filastrocche sui gruppi consonantici. Giochi e attività per potenziare le abilità di lettura

editore: Erickson

pagine: 115

II libro presenta 70 curiose e divertenti filastrocche per aiutare i bambini che hanno difficoltà nella lettura dei gruppi consonantici a superare questo scoglio e a raggiungere una lettura corretta, fluente e veloce. Le filastrocche sono divise per gruppi consonantici e sono affiancate, nella seconda parte del volume, da una raccolta di numerosi esercizi per rinforzare le abilità di lettura e le abilità fonologiche attivate dalla lettura o dall'ascolto delle filastrocche.
41,00

Capire per imparare

Un approccio metacognitivo ai disturbi specifici di apprendimento

di Grenci Rossella

editore: Edizioni del Cerro

pagine: 128

16,53

Filastrocche sui gruppi consonantici. Giochi e attività

editore: Erickson

pagine: 155

Il libro presenta 70 divertenti filastrocche per aiutare i bambini che hanno difficoltà nella lettura dei gruppi consonantici
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.