Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Heinrich Heine

Il rabbi di Bacherach

di Heinrich Heine

editore: Marietti

pagine: 112

Nel villaggio tedesco di Bacherach, in una sera imprecisata del Medioevo, si celebra il rituale della Pasqua ebraica
9,75

Poesie scelte. Testo tedesco a fronte

di Heinrich Heine

editore: Mimesis

pagine: 240

Cittadino tedesco di famiglia ebraica, inviso alle autorità prussiane per la potenza critica del suo pensiero, Heinrich Heine (Düsseldorf 1797-Parigi 1856) fu autore di poesie talmente belle e conosciute che perfino i nazisti non poterono escluderle dalle antologie scolastiche e le presentarono quindi come "anonime". Le liriche selezionate per questa raccolta ruotano intorno a tematiche diverse che restituiscono la complessità del percorso biografico e spirituale di Heine e sono tutte accomunate da una musicalità che da sola commuove, da una levità profonda che ricorda sempre il dolore nella gioia e la gioia nel dolore. La bellezza di questi versi è la reazione vitale del poeta alla sofferenza del corpo e dell'anima, alla disperazione dei perseguitati dalla sorte e dalla Storia, all'indecifrabilità della condizione umana.
18,00

Impressioni di viaggio. Italia

di Heinrich Heine

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 268

Dall'agosto al dicembre 1828, Heinrich Heine compì un viaggio in Italia che, dal Brennero attraverso Trento, Verona, Milano e
12,00

Idee. Il libro Le Grand. Testo tedesco a fronte

di Heinrich Heine

editore: Garzanti

pagine: 215

L'opera, pubblicata nel 1827, attinge una grandezza mitica eccezionale e irradia il calore di una grandezza letteraria che, se
8,26

Il viaggio nello Harz. Testo tedesco a fronte

di Heinrich Heine

editore: Marsilio

pagine: 214

"Il viaggio di Heine, così pieno d'amore per l'esistenza e per la natura, si snoda fra la carta e la vita; fra la mappa che co
14,00

Idee. Il libro Le Grand. Memorie

di Heinrich Heine

editore: Giunti Editore

pagine: 170

7,50

Il rabbi di Bacherach

di Heinrich Heine

editore: Marietti

pagine: 102

5,16

Confessioni

di Heine Heinrich

editore: Marsilio

pagine: 180

Un'opera, è stato scritto, di storiografia del futuro nella quale Heine già malato e prossimo alla morte, compie una dolorosa
9,30

Visioni di viaggio

di Heine Heinrich

editore: Frassinelli

pagine: 330

In genere, gli abitanti di Gottingen vengono suddivisi in studenti, professori, filistei e bestiame
7,23

Il rabbi di Bacherach

di Heine Heinrich

editore: Se

pagine: 86

9,30

Gli dèi in esilio

di Heinrich Heine

editore: Adelphi

pagine: 130

Tutto l'Ottocento è attraversato dalla riscoperta degli dèi pagani. Nei quattro scritti qui raccolti - due di carattere saggistico e due in forma di pantomima danzata - Heine ci racconta "la trasformazione in demoni subita dalle divinità greco-romane allorché il cristianesimo raggiunse il predominio del mondo". Esplorando le leggende, le fiabe e le superstizioni medioevali incontriamo così, sotto tratti demonizzati, gli antichi dèi: segno non solo del loro esilio, ma della loro incancellabile vita.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.