Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Hugo Hamilton

Tra le pagine

di Hugo Hamilton

editore: Einaudi

pagine: 280

«Eccomi qua, infilato in un bagaglio a mano, trasportato per l'aeroporto JFK
18,00

La maschera

di Hugo Hamilton

editore: Fazi

pagine: 293

1945. Negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, a Berlino, una giovane madre perde il figlio di due anni sotto i bombardamenti. Fugge verso sud, dove suo padre trova tra i profughi un bambino abbandonato, forse ebreo, che sostituirà cosi il nipote. L'uomo fa promettere alla figlia di non rivelare mai a nessuno, neppure al marito - ancora sul fronte russo - che il piccolo non è suo. Chi mai potrà notare la differenza? 2008. Gregor Liedmann ha ormai sessantanni. È un musicista, un trombettista, un ex sessantottino dalla vita nomade. Nel dispiegarsi di una giornata passata a raccogliere mele in un frutteto fuori Berlino con la famiglia e gli amici, Gregor ripensa alla sua esistenza, fatta di abbandoni e riconquiste, setacciando eventi e memorie: cos'è successo in quel viaggio verso sud negli ultimi giorni di guerra? Perché il nonno Emil è scomparso, e perché la Gestapo ha torturato lo zio Max? Sarà qui, nella calma del frutteto, accanto all'ex moglie Mara e al figlio Daniel, che l'identità nascosta di Gregor, tanto cercata tra le pieghe della storia, si aprirà come uno squarcio davanti ai suoi occhi.
18,50

Lo scoppiato

di Hamilton Hugo

editore: Cronopio

pagine: 218

13,43

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.