Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di J. M. Coetzee

Prima di scrivere. Fotografie di un ragazzo

di J. M. Coetzee

editore: Contrasto

pagine: 183

"Leggevo libri sulla fotografia e mi sforzavo di imitare al meglio il tipo di foto che vedevo su Life e altre riviste
22,90

Bugie e altri racconti morali

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

pagine: 95

Una donna che va e torna dal lavoro in bicicletta, ogni giorno facendo la stessa strada, avverte tutta la ferocia del mondo ne
15,00

I giorni di scuola di Gesù

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

pagine: 300

L'insolita famiglia formata da David, bambino impenetrabile e sfuggente che si interroga sulla realtà come un filosofo, Simón
11,50

Aspettando i barbari

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

Per anni, il magistrato si è concentrato su poche, piccole cose quotidiane: l'amministrazione giudiziaria della sua cittadina di frontiera durante il giorno, la lettura dei classici la sera, gli scavi archeologici nel tempo libero. Per anni, ha applicato la legge senza mettere in forse la propria fedeltà all'Impero, senza consentire ad alcun dubbio di turbare le sue serate con gli amici, le sue notti con le prostitute. Per anni. Finché i barbari non cominciano a premere lungo la frontiera - o almeno, così dicono nella capitale; finché due di quei barbari non vengono catturati e torturati. Il magistrato, all'improvviso, si trova a confrontarsi con la realtà: con la violenza, con il pregiudizio, perfino con l'amore. E da suddito dell'Impero si trasforma in nemico, da giudice in imputato - senza mai avere la certezza di battersi per una causa giusta, o di resistere a una causa ingiusta: "Qualcosa mi ha guardato dritto in faccia e io ancora non la vedo".
11,00

Scene di vita di provincia: Infanzia-Gioventù-Tempo d'estate

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

pagine: 558

Un ragazzino cerca una via di fuga da un padre ordinario, da una madre troppo amata, dai turbamenti di un'infanzia già guasta. Dieci anni dopo, quel ragazzino è un giudizioso studente universitario di matematica che coltiva un'ambizione segreta: vivere un'esistenza consacrata alla scrittura, lontano dall'inferno del Sudafrica e dalla vergogna di essere bianco. Giunto in Inghilterra, deve però scendere a patti con la realtà. L'Europa degli anni Sessanta non è un posto facile dove sopravvivere. Alla fine il ragazzino è riuscito a diventare uno scrittore, un Premio Nobel, una personalità degna di rispetto. Ma sarà davvero cosí? Un grande scrittore scrive sempre una sola, inesauribile, storia: la propria. E quella di J. M. Coetzee è racchiusa in questi tre romanzi, scritti con un'abilità e un'esattezza implacabili, che lasciano senza fiato.
19,00

Vergogna

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

pagine: 236

"A suo avviso, per essere un uomo della sua età, cinquantadue anni, divorziato, ha risolto il problema del sesso piuttosto ben
12,00

La buona storia. Conversazioni su verità, finzione e psicoterapia

editore: Einaudi

pagine: 143

Un grande scrittore e una psicoterapeuta si confrontano sulla necessità dell'uomo di raccontarsi e di inventare delle storie
19,00

Vergogna

di J. M. Coetzee

editore: Einaudi

pagine: 293

"A suo avviso, per essere un uomo della sua età, cinquantadue anni, divorziato, ha risolto il problema del sesso piuttosto ben
15,00

Qui e ora. Lettere 2008-2011

editore: Einaudi

pagine: 236

Per quanto possa sembrare strano, Paul Auster e J
19,50

Doppiare il capo

Saggi e interviste

di Coetzee J. M.

editore: Einaudi

pagine: 272

Doppiare il capo, come ogni espressione nella scrittura di J
24,00

Here And Now Letters 2008-2011

editore: Vintage (random usa)

14,40

Tempo d'estate

Scene di vita di provincia

di Coetzee J. M.

editore: Einaudi

pagine: 251

J
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.