Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Jean-Sélim Kanaan

La mia guerra all'indifferenza

di Kanaan Jean-Sélim

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 174

Il 19 agosto 2003 un'esplosione devasta il quartier generale dell'Onu a Baghdad
10,00

La mia guerra all'indifferenza

di Jean-Sélim Kanaan

editore: Net

pagine: 221

Con una madre francese e protestante, un padre egiziano cristiano ortodosso e una formazione cosmopolita, Jean-Sélim Kanaan incarnava per nascita l'incontro tra due mondi che i più recenti eventi di cronaca fanno apparire inconciliabili. Figlio di un diplomatico, fin da giovanissimo ha voluto impegnarsi nel campo del volontariato proprio dove i conflitti erano più violenti. Dalla Somalia ai Balcani, si è unito ad alcune Ong in imprese molto rischiose. Nel suo libro racconta con spontaneità la propria esperienza, riservando parole severe all'approssimazione di alcune spedizioni.
7,50

La mia guerra all'indifferenza

di Jean-Sélim Kanaan

editore: Tropea

pagine: 221

Con una madre francese e protestante, un padre egiziano cristiano ortodosso e una formazione cosmopolita, Jean-Sélim Kanaan incarnava per nascita l'incontro tra due mondi che i più recenti eventi di cronaca fanno apparire inconciliabili. Figlio di un diplomatico, fin da giovanissimo Kanaan ha voluto impegnarsi nel campo del volontariato proprio dove i conflitti erano più violenti. Seguendo le orme del padre, è in seguito entrato nell'Onu, constatando limiti e incapacità nella gestione dei fondi e la mancata capacità decisionale di un'organizzazione tanto importante. È morto in un attentato a Baghdad nel 2003.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.