Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di John Galsworthy

Il vecchio mastino

di John Galsworthy

editore: Mattioli 1885

pagine: 152

La narrazione caustica della parabola discendente di un vecchio capitano, d'industria e di mare
10,00

In tribunale

di John Galsworthy

editore: Elliot

pagine: 320

Ripicche, discordie e processi sono al centro del secondo volume della Saga dei Forsyte
16,50

Il primo e l'ultimo

di John Galsworthy

editore: Edizioni clandestine

pagine: 79

Ne "Il primo e l'ultimo", racconto scritto nel 1917, Galsworthy affronta, con tinte forti e melodrammatiche, la storia di un o
7,00

Il possidente

di John Galsworthy

editore: Elliot

pagine: 316

Primo capitolo della fortunatissima saga di John Galsworthy dedicata alle generazioni della famiglia Forsyte, "Il possidente" è la storia di Soames Forsyte, astro nascente della nuova borghesia capitalista, convinto di poter esercitare il diritto di proprietà su tutto ciò che desidera, compresa una moglie. Candidata a questo ruolo è Irene, che però si oppone al matrimonio, non riuscendo a provare alcun sentimento di affetto per il marito e cercando le attenzioni di un altro uomo. Ma, come avviene per il capitalismo più avido e crudele, anche per Soames è impossibile limitare la propria voglia di possesso, fino alle conseguenze più drammatiche. Vincitore del Premio Nobel per la Letteratura, Galsworthy diede vita a uno dei personaggi più drammatici, protagonista di una delle saghe più amate e appassionanti della letteratura inglese.
19,50

In tribunale

di John Galsworthy

editore: Elliot

pagine: 314

Ripicche, discordie e processi sono al centro del secondo volume della Saga dei Forsyte
19,50

Quattro interludi

di Galsworthy John

editore: Robin

pagine: 157

Il volume raccoglie gli Interludi della Saga dei Forsyte e di Una commedia moderna di John Galsworthy, quattro leggere epifani
14,00

Abracadabra e altre satire

di John Galsworthy

editore: Robin

pagine: 267

In "Abracadabra and other satires", pubblicato nel 1924 l'accezione di satira ha un'estensione più ampia di quella comunemente accettata. In forma di apologo o di saggio, i testi qui raccolti rappresentano al meglio la vena ironica e polemica di Galsworthy in un aspetto del tutto inedito per i lettori italiani. Scopriamo così l'autore della "Saga dei Forsyte" impegnato in difesa dei diseredati (Una storia semplice) e degli animali (Per amore delle bestie e Fantasticherie di un cacciatore), ma anche pacato e instancabile sostenitore dell'armonia e della ragionevolezza nei panni di un dragomanno che guida un Angelo etereo non del tutto irreprensibile in una immaginaria visita a Londra (Grotteschi), oppure come impassibile raccoglitore di una prodigiosa galleria di tipi umani eccentrici (Studi sulla stravaganza).
15,00

Il possidente

di John Galsworthy

editore: Garzanti

pagine: 386

Londra 1886
8,50

Un cavaliere

di Galsworthy John

editore: Marsilio

pagine: 200

Un cavaliere è uno dei primi racconti dell'autore e ondeggia tra pathos e ironia nello sfalsamento dei piani narrativi, fra at
9,30

Il primo e l'ultimo

di John Galsworthy

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 112

Il nome di Galsworthy non deve rimanere associato esclusivamente alla Saga dei Forsyte. C'è, infatti, un nutrito filone della sua opera, di cui "Il primo e l'ultimo" è un esempio, nel quale rispetto all'abituale affresco sociale ha maggiore spazio il tema della giustizia, che ossessionò sempre l'autore, critico soprattutto di una concezione formalistica della legge. Qui la storia è quella di un uomo, fratello del procuratore del re ad Edimburgo, il quale, commesso un omicidio, vorrebbe autodenunciarsi...
9,30
23,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.