Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di L. Barra

La giostra delle anime

editore: Mondadori

pagine: 264

Nella Lucania aspra e selvaggia, alle pendici del cratere del Vulture, una donna dà alla luce due bambine, e muore poco dopo
19,00

Prova a dirmelo guardandomi negli occhi

di Francesca Barra

editore: Garzanti

pagine: 139

La rete sembra esser diventata una piazza virtuale dove tutto è lecito ed è possibile esprimere le più violente ingiurie sente
14,00

Palinsesto. Storia e tecnica della programmazione televisiva

di Barra Luca

editore: Laterza

pagine: X-201

Il palinsesto è la sequenza di tutto ciò che viene trasmesso in televisione nella giornata, nella settimana, nel mese
20,00

L'estate più bella della nostra vita

di Francesca Barra

editore: Garzanti

pagine: 200

L'estate è la stagione della libertà, dei sorrisi e del profumo di salsedine
16,60

Storia critica della televisione italiana

editore: Il Saggiatore

pagine: 1418

1954
55,00

Verrà il vento e ti parlerà di me

di Francesca Barra

editore: Garzanti

pagine: 216

L'erba selvatica profuma di salvia e lambisce il sentiero che porta al mare
10,90

Verrà il vento e ti parlerà di me

di Francesca Barra

editore: Garzanti

pagine: 216

L'erba selvatica profuma di salvia e lambisce il sentiero che porta al mare
14,90
18,00

Backstage. Studi sulla produzione dei media in Italia

editore: Unicopli

pagine: 180

Macchinisti, fonici, producer, assistenti di varia natura, amministratori, videomaker, uomini di marketing, impiegati, scrittori freelance: sono figure che lavorano nell'industria dei media ma che di solito restano completamente invisibili ai lettori, agli spettatori, agli utenti. Professionisti che costituiscono la spina dorsale della produzione mediale, ma vivono e rimangono nel backstage, il settore non esposto al pubblico in cui si prepara per andare "in scena" o "in onda". Questo libro vuole aprire la "scatola nera" dei media e rivelarne appunto il backstage, la "cucina" dove si preparano i testi parte del nostro quotidiano. I contenuti e gli immaginari proposti dai mezzi di comunicazione italiani sono infatti sempre il risultato di scelte, decisioni, pratiche produttive, organizzazioni e attività molteplici, da indagare per meglio comprenderne l'impatto e il valore. Attraverso una serie di saggi dedicati a una varietà di media, di metodi e di oggetti di studio, il libro si occupa per la prima volta in modo compiuto della produzione mediale italiana e delle modalità con cui si può studiare.
15,00

Tutta la vita in un giorno. Viaggio fra la gente che sopravvive mentre nessuno se ne accorge

di Francesca Barra

editore: Rizzoli Controtempo

pagine: 202

I nuovi poveri sono un piccolo popolo che cammina nelle nostre città senza fare rumore. Disoccupati, padri separati, persone fiaccate da un destino sadico e vigliacco: stanno in strada, nelle stazioni, nei dormitori, nei centri di accoglienza. Sono invisibili, soprattutto perché non vogliamo vederli. Ma sono un'umanità tanto quanto noi, e come noi soffrono, sognano, pensano, amano e si amano. Solo con molta più tristezza e rassegnazione. Compiendo un atto di coraggio, Francesca Barra ha condotto un'inchiesta, andando a vivere con - e come - i nuovi poveri per quasi un mese alla Stazione Centrale di Milano. Li ha conosciuti bene, ne ha esplorato il presente "di strada" e il passato "normale", ha assaporato le loro emozioni. E in "Tutta la vita in un giorno" ha poi deciso di lasciare la parola ad Anto, un padre separato, e ad alcuni altri senzatetto per rendere il più possibile autentico il racconto della miseria metropolitana che, con la crisi, è andata investendo sempre più persone. Seguiamo così in queste pagine diverse storie, tutte intensissime, come quella di Tony, divenuto gigolò (anche) per poter fare la doccia, o quella di Gemma che, grazie al suo grande cuore, un giorno riesce a riscattare anni di nera disperazione.
17,00

Giovanni Falcone un eroe solo

Il tuo lavoro, il nostro presente. I tuoi sogni, il nostro futuro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 208

23 maggio 1992: la strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca e tre uomini del
12,00

Risate in scatola

Storia, mediazioni e percorsi distributivi della situation comedy americana in Italia. Prefazione di Aldo Grasso

di Luca Barra

editore: Vita e pensiero

pagine: 314

Numerosi prodotti di importazione arricchiscono sempre più spesso l'offerta dei media italiani, tv compresa: in questo modo, n
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.