Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di L. Rapone

Storia dell'integrazione europea

di Leonardo Rapone

editore: Carocci

pagine: 198

A lungo è parso che l'integrazione europea si svolgesse in una dimensione separata dalla politica e dall'esperienza di tutti i giorni, retta da logiche proprie e poco comprensibili. Oggi però l'Unione Europea è una presenza costante e imponente nel campo visivo dei cittadini; è un vincolo stringente per l'azione di governo; è un riferimento continuo nel dibattito politico; è uno dei temi che più suscitano passioni e modellano i sentimenti collettivi. Il libro, in una nuova edizione aggiornata, ricostruisce la storia dell'integrazione e vuol essere un aiuto alla formazione di un punto di vista dal quale porsi con consapevolezza dinanzi alle difficoltà del presente.
17,00

Cinque anni che paiono secoli. Antonio Gramsci dal socialismo al comunismo (1914-1919)

di Leonardo Rapone

editore: Carocci

pagine: 421

1914-1919. Cinque anni che hanno contato come "cinque secoli di storia". Così li vedeva il ventottenne Antonio Gramsci pochi mesi dopo la fine della Grande guerra. Cinque anni che avevano stravolto le condizioni della vita associata e i quadri mentali di sterminate masse di uomini. Ma in quei cinque anni si era rivoluzionata anche l'esperienza di vita dello stesso Granisci. Per la prima volta viene qui ricostruito l'itinerario biografico e intellettuale attraverso cui uno studente appassionato di glottologia si avviò a essere il massimo pensatore e dirigente politico del nascente comunismo italiano.
28,00

Storia dell'integrazione europea

di Leonardo Rapone

editore: Carocci

pagine: 128

E' opinione diffusa che il processo d'integrazione dell'Europa segua logiche difficilmente comprensibili, chiuso in una dimensione tecnocratica accessibile solo a giuristi ed economisti. Il libro ne ripercorre le tappe essenziali, mostrando come esso sia invece intimamente collegato agli sviluppi politici ed economici europei e internazionali, e come l'Unione europea rappresenti un'entità del tutto inedita nel panorama delle istituzioni contemporanee, al cui interno resta aperto il problema della partecipazione democratica e dell'adesione popolare.
12,00

La socialdemocrazia europea tra le due guerre

Dall'organizzazione della pace alla resistenza al fascismo

di Rapone Leonardo

editore: Carocci

pagine: 432

Al principio degli anni Venti, consumato il distacco dal comunismo e superate le divisioni di carattere nazionale suscitate da
33,90
38,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.