Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lilli Gruber

La guerra dentro. Martha Gellhorn e il dovere della verità

di Lilli Gruber

editore: Rizzoli

pagine: 288

«A Martha Gellhorn», recita la dedica della prima edizione di "Per chi suona la campana", il capolavoro di Ernest Hemingway
19,00

Basta! Il potere delle donne contro la politica del testosterone

di Lilli Gruber

editore: Solferino

pagine: 202

Pace a tutti gli uomini di buona volontà
13,90

Inganno. Tre ragazzi, il Sudtirolo in fiamme, i segreti della Guerra fredda

di Lilli Gruber

editore: Rizzoli

pagine: 430

Prima saltano in aria i monumenti
14,00

Prigionieri dell'Islam. Terrorismo, migrazioni, integrazione: il triangolo che cambia la nostra vita

di Lilli Gruber

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 347

L'islam ci fa paura
12,00

Inganno. Tre ragazzi, il Sudtirolo in fiamme, i segreti della Guerra fredda

di Lilli Gruber

editore: Rizzoli

pagine: 423

Prima saltano in aria i monumenti
19,50
14,00
19,50

Tempesta

di Lilli Gruber

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 384

"Mi chiamo Hella, Hella Rizzolli, e la mia voce viene dal passato
11,00

Tempesta

di Lilli Gruber

editore: Rizzoli

pagine: 384

"Mi chiamo Hella, Hella Rizzolli, e la mia voce viene dal passato
13,00

Eredità. Una storia della mia famiglia tra l'Impero e il fascismo

di Lilli Gruber

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 354

È il novembre del 1918, e il mondo di Rosa Tiefenthaler è andato in frantumi
12,00

Eredità. Una storia della mia famiglia tra l'Impero e il fascismo

di Lilli Gruber

editore: Rizzoli

pagine: 354

È il novembre del 1918, e il mondo di Rosa Tiefenthaler è andato in frantumi. L'Impero austroungarico in cui è nata e vissuta non esiste più: con poche righe su un Trattato di pace la sua terra, il Sudtirolo, è passata all'Italia. "Il nostro cuore e la nostra mente rimarranno tedeschi in eterno", scrive Rosa sul suo diario. Colta e libera per il suo tempo, lo tiene da quasi vent'anni, dal giorno del suo matrimonio con l'amato Jakob. Mai avrebbe pensato di riversare nelle sue pagine una così brutale lacerazione. Ne seguiranno molte altre. In pochi anni l'avvento del fascismo cambia il suo destino. Cominciano le persecuzioni per lei e per la sua famiglia, colpevoli di voler difendere la loro lingua e la loro identità: saranno arrestati, incarcerati, mandati al confino. E Rosa assiste impotente al naufragio di tutte le sue certezze. Intorno a lei, troppi si lasciano sedurre da un sogno pericoloso che si sta affacciando sulla scena europea: quello della Germania nazista. Non potrà impedire che Hella, la figlia minore, sia presa nel vortice dell'ideologia fatale di Hitler. E presto dovrà affrontare la scelta impossibile tra l'oppressione e l'esilio. Nata austriaca, vissuta sotto l'Italia, morta all'ombra del Reich, Rosa è il simbolo dei tormenti di una terra di confine. Su quella frontiera è cresciuta Lilli Gruber, sua bisnipote, che oggi attinge alle parole del suo diario. E racconta una pagina di storia personale e collettiva in questo libro teso sul filo del ricordo.
18,50

Streghe. La riscossa delle donne d'Italia

di Lilli Gruber

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 385

Libere di decidere del proprio corpo, capaci di mantenersi, brave ad amare ma anche a stare da sole
10,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento