Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lorenzo Licalzi

Le alternative dell'amore

di Lorenzo Licalzi

editore: Rizzoli

pagine: 315

Questo romanzo parla d'amore e di guerra, di verità nascoste e coincidenze che forse tali non sono
18,00

L'ultima settimana di settembre

di Licalzi Lorenzo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 300

Pietro Rinaldi ha ottant'anni e vuole essere lasciato in pace
11,00

L'ultima settimana di settembre

di Lorenzo Licalzi

editore: Rizzoli

pagine: 300

Pietro Rinaldi ha ottant'anni e vuole essere lasciato in pace. Ormai è convinto che la sua vita sia arrivata al capolinea e, mentre mangia penne all'arrabbiata, riflette su quanto i libri siano meglio delle persone. Se già fatica a sopportare se stesso, figuriamoci gli altri! Non ha proprio intenzione di avere a che fare con l'umanità... fino a quando, un giorno, nel suo mondo irrompe Diego, il nipotino quindicenne. Lui ha l'entusiasmo degli adolescenti e la forza di chi non si lascia abbattere dagli eventi, neanche da quelli più terribili, e non ha paura di zittire i malumori del nonno. Da Genova partono in direzione di Roma, a bordo di una Citroën DS Pallas decapottabile su cui sembra di volare. Sul sedile posteriore c'è Sid, l'enorme incrocio tra un San Bernardo e un Terranova - vera e propria calamità. Ed è così che un viaggio di sola andata si trasforma in un'avventura on the road, piena di deviazioni e ripensamenti, vecchi amori e nuove gioie. Perché è proprio quando credi di aver visto tutto che scopri quanto la vita riesca ancora a sorprenderti. "l'ultima settimana di settembre" è il racconto esilarante e commovente del viaggio di un nonno e un nipote alla ricerca di se stessi. È una storia che, senza giri di parole, scava nei sentimenti più profondi e ci porta di fronte alle emozioni più vere, quelle che richiedono una buona dose di coraggio per essere affrontate ma rimangono impresse indelebili dentro di noi.
18,00

Il privilegio di essere un guru

di Lorenzo Licalzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 213

"Leggetelo tutto d'un fiato dalla prima all'ultima pagina. Lasciatevi conquistare dalla scelta della geniale citazione iniziale, per poi abbandonarvi alle spassose vicende di Andrea Zanardi, casanova genovese dalla simpatia travolgente, dotato della capacità camaleontica e scientifica di diventare 'uomo ideale' per ognuna delle sue prede, grazie anche a una faccia tosta disarmante, per poi svanire con una teatrale uscita di scena immediatamente dopo la conquista. Fino a quando, quasi senza accorgersene, scopre di avere una vocazione ancora più grande... Licalzi mette alla berlina con intelligente ironia parecchi luoghi comuni, comportamenti e mode prèt-à-porter, compresa quella di importare spiritualità orientale con la quale ci illudiamo di affrancarci dalla prosaicità del quotidiano occidentale. E in questo irresistibile e surreale viaggio tra i nuovi miti new age Andrea Zanardi è con noi, con ogni lettore che ride e si dispera per raggiungere l'amore restando al passo coi tempi." (Neri Marcorè)
10,00

La vita che volevo

di Lorenzo Licalzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 204

"Era questa la vita che volevi?" Alzi la mano chi può rispondere di sì
11,00
18,00

Io no

di Lorenzo Licalzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 219

Flavio e Francesco sono fratelli
10,00

Il privilegio di essere un guru

di Licalzi Lorenzo

editore: Fazi

pagine: 191

Un simpatico e presuntuoso dongiovanni che impiega tutte le energie e ogni minuto libero dal lavoro di infermiere per conquist
9,50

Non so

di Lorenzo Licalzi

editore: Fazi

pagine: 262

Romanzo generazionale, ironico e divertente, Non so narra le avventure di due giovani innamorati, Giulia e Mario, alle prese con un quotidiano che incalza, confonde e non lascia il tempo di decidere. Lei, di famiglia altoborghese, intelligente, affettuosa e sempre pronta a soprassedere alle continue indecisioni del compagno. Lui, eterno fanciullo che sogna di lavorare per tutta la vita alla radio, scansando accuratamente ogni opportunità di "impiego fisso", e di poter conservare la propria libertà dal rapporto di coppia uscendo la sera con gli amici. Lei alle prese con l'università prima, il matrimonio e il lavoro dopo; lui che continua a rimandare ogni decisione. A scompaginare le carte arriva un figlio...
9,50

Sette uomini d'oro

di Lorenzo Licalzi

editore: Rizzoli

pagine: 190

Castagnabuona, Valle Scrivia, entroterra di Genova. 852 anime a 453 metri sul livello del mare. Un bar e poco altro. Trent'anni fa, tre amici sedicenni Giggi Cepollina, Cinghiatane e Aurelio Fierro - sognavano di fare insieme il colpo del secolo dopo essere rimasti folgorati da Sette uomini d'oro, il film con Rossana Podestà e Philippe Leroy visto al cinema Centrale di Busalla. Oggi Giggi e Cinghiatone tirano stancamente a campare nel loro paesino, mentre di Aurelio si sono perse le tracce dopo il servizio militare. Ma all'improvviso si presenta davvero la possibilità di sistemarsi per sempre, con un furto ai danni di uno spietato (e ricchissimo) boss. Le grottesche avventure che li aspettano insegneranno loro che a volte diventare grandi significa trovare il coraggio di tornare bambini.
15,00

Vorrei che fosse lei

di Lorenzo Licalzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 219

Andrea Zanardi è un infermiere genovese di quarant'anni, ma è anche (e soprattutto) il più grande seduttore sulla piazza e ded
11,00

Vorrei che fosse lei

di Licalzi Lorenzo

editore: Rizzoli

pagine: 219

Con il romanzo "Il privilegio di essere un guru", Lorenzo Licalzi ha creato Andrea Zanardi, infermiere quarantenne, genovese,
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.