Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Louis Charpentier

I misteri della cattedrale di Chartres

di Charpentier Louis

editore: L'Età dell'Acquario

pagine: 216

Un uomo interroga una cattedrale, e il mistero di un sapere perduto si disvela poco a poco
21,00

I giganti e il mistero delle origini

di Louis Charpentier

editore: L'Età dell'Acquario

pagine: 255

In Francia esiste un immenso gioco dell'oca, che si sviluppa a spirale e le cui "caselle" sono segnate da monumenti megalitici
19,50

Il mistero basco. Alle origini della civiltà occidentale

di Louis Charpentier

editore: L'Età dell'Acquario

pagine: 230

Chi sono i Baschi? La loro origine resta ancora oggi avvolta nel mistero. L'autore formula una risposta ardita e suggestiva: i Baschi costituirebbero gli ultimi discendenti dell'uomo di Cro-Magnon, un'antica varietà dell'"Homo sapiens sapiens". La civiltà di Cro-Magnon avrebbe lasciato le pitture di Lascaux e Altamira e i monumenti megalitici, e soltanto nei Paesi Baschi si sarebbe mantenuta intatta.
19,50

Il mistero di Compostela. Una via iniziatica che attraversa i millenni

di Louis Charpentier

editore: L'Età dell'Acquario

pagine: 220

Il cammino che porta a Santiago di Compostela è il più celebre tra quelli su cui si snoda un pellegrinaggio e, a partire dall'XI secolo, il più frequentato da devoti e turisti. Le sue origini sprofondano in un passato remoto e misterioso. Dopo il Diluvio Universale, causa della fine di Atlantide, i sopravvissuti di quella civiltà diffusero nel mondo, il loro bagaglio di conoscenze antichissime. Per poter acquisire queste nozioni, le genti di tutta Europa si spinsero verso Ovest, seguendo percorsi tracciati con straordinaria precisione lungo i paralleli terrestri. Queste direttrici sono costellate di siti megalitici e di nomi che richiamano quelli di stelle e costellazioni. Dal più meridionale di tali cammini, quello appunto di Santiago, scaturiscono domande inquietanti: che relazione intercorre tra l'apostolo Giacomo (che dà nome al percorso), inspiegabilmente sepolto in Galizia dopo essere morto in Terra Santa, e mastro Jacques che partecipò all'edificazione del Tempio di Gerusalemme? Perché alcuni punti lungo il cammino hanno il nome di Stella, di Via Lattea o di una costellazione? Qual è il significato dei simboli ricorrenti e ormai indecifrabili incisi sulle pietre disseminate lungo il cammino? La ricostruzione di Charpentier attraverso corrispondenze inattese che ci portano ben più lontano del nord della Spagna, rivela elementi sorprendenti: leggende, storie di giganti e di dèi, enigmatici frammenti linguistici provenienti dalla misteriosa lingua basca...
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.