Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Luca Ciarrocca

L'affaire Soros. Il nemico numero uno dei sovranisti e della destra antisemita, protagonista della finanza globale

di Luca Ciarrocca

editore: Chiarelettere

pagine: 277

Speculatore e filantropo ebreo, già finanziatore delle campagne elettorali di Obama e dei Clinton, e in Italia dei radicali di
16,50

Rimetti a noi i nostri debiti

di Luca Ciarrocca

editore: Guerini e associati

Il tempo sta scadendo. L'economia globale non cresce, la Cina frena bruscamente, l'Europa è scossa da una crisi epocale e da una doppia minaccia parallela: milioni di migranti in arrivo e migliaia di miliardi di debiti sovrani a rischio. Una bolla, quella del debito, giunta a livelli mai visti che ha effetti perversi, erode risorse, alimenta ineguaglianze. La nuova lotta di classe vede i cittadini medi contro l'oligarchia degli ultraricchi, delle banche centrali responsabili della crisi. Questo libro evidenzia con chiarezza il problema di fondo: non possono esservi di nuovo ripresa e sviluppo senza abolire, cancellare, rimettere il debito pubblico, che soffoca la crescita e impoverisce i cittadini. Ciarrocca fa sue e rilancia due proposte di buon senso economico: dare i soldi delle banche centrali direttamente alla gente invece che alle banche commerciali. E lanciare un giubileo del debito che permetta a tutti di ripartire da zero, concedendo respiro all'economia. Attraverso le opinioni di autorevoli economisti e premi Nobel (Krugman, Stiglitz, Friedman, Rogoff, Reinhart, Sachs), raccolte nel libro, appare evidente come la questione del debito pubblico interessi tutti. Un'emergenza da risolvere sul piano politico, con la messa in campo di decisioni forti: è immorale che paesi come la Grecia e l'Italia siano soggiogati dalla minaccia di quest'arma potente, in grado di provocare danni sociali ed economici devastanti.
15,50

I padroni del mondo. Come la cupola della finanza mondiale decide il destino dei governi e delle popolazioni

di Ciarrocca luca

editore: Chiarelettere

pagine: 242

Un club esclusivo di poche migliaia di persone, non elette democraticamente, che decide i destini di intere popolazioni, in gr
13,90

Investire in tempo di guerra. Come difendere i nostri soldi da terrorismo e recessione

editore: Nutrimenti

pagine: 174

Il mondo dopo l'11 settembre non sarà più lo stesso. Con la recessione già alle porte, la tragedia del World Trade Center ha umiliato la solidità economica dell'Occidente. Ha messo a nudo la vulnerabilità di uno sviluppo basato esclusivamente sulle leggi del mercato. Come sarà la nuova economia della paura, quali le dinamiche, i possibili sbocchi? Partendo da tre diversi scenari e con il contributo di autorevoli esperti, questo libro traccia una mappa per orientarsi nei mercati finanziari. In tempo di guerra. Cosa accadrà ad azioni, obbligazioni, Bot, fondi? C'è spazio per una finanza etica? Dove, come, quando investire. Per difendersi dalla recessione esiste un solo strumento: capire.
11,36

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.