Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Luca Crippa

La bambina di Kiev

editore: Libreria pienogiorno

pagine: 286

Alisa ha dieci anni anni e vive in un condominio popolare alla periferia di Kiev con suo padre Semyon, guida del museo natural
17,90

Matteo Ricci. Un gesuita ai confini del mondo

di Luca Crippa

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 168

Un missionario gesuita, raffinato studioso della civiltà cinese e divulgatore della cultura occidentale: questo fu Matteo Ricc
12,00

Napoleone e i suoi due papi. La Chiesa alle prese con il primo «Anticristo» della storia moderna

di Luca Crippa

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 240

"Napoleone e i suoi due papi" propone al pubblico un punto di vista originale sul personaggio Bonaparte: la sua visione della
22,00

Lutero per chi ha fretta. Capire il protestantesimo

di Crippa Luca

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 144

Che cosa è il protestantesimo? Chi lo ha inventato? Perché? Che conseguenze ha avuto? È vero che cattolici e protestanti sono
12,00

San Francesco di Sales. L'importanza di educare i cuori

di Crippa Luca

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 64

San Francesco di Sales ha percorso le difficoltà e le tensioni anche confessionali della sua epoca mettendo al centro la neces
6,00

Beato Oscar Romero. Il sangue di un vescovo per la sua gente

di Luca Crippa

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 64

Una delle figure più amate dal Papa argentino, che ha vissuto da vicino il martirio sia fisico che morale cui Romero fu sottop
6,00

Fare bene il bene. Marcello Candia da Milano al mondo

di Crippa Luca

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 120

Marcello Candia è un imprenditore milanese di successo, ma con una caratteristica precisa: vive da cristiano in ogni cosa che
10,00

365 giorni con gli angeli

di Crippa Luca

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 288

La presenza degli angeli, dalla Bibbia alla devozione, è costante lungo tutta la storia cristiana: gli angeli sono gli annunci
14,90

Negro. La verità è che non potete fare a meno di noi

editore: Piemme

pagine: 120

I negri ci rubano il lavoro
16,90

L'ultimo della Concordia. L'epopea del più grande naufragio dei nostri tenpi

editore: Piemme

pagine: 347

È la sera della cena di gala, il momento clou della crociera sulla nave dei sogni, un immenso castello moderno che solca le on
19,00

L'archivista. Ha perso i genitori ad Auschwitz, ora deve inchiodare i medici nazisti

editore: Piemme

pagine: 317

Hedy Epstein è una ragazzina come tante
14,90

Il fotografo di Auschwitz

editore: Piemme

pagine: 278

Nel 1939, dopo l'invasione tedesca della Polonia, le SS propongono al giovane austro-polacco Wilhelm Brasse di giurare fedeltà a Hitler e di arruolarsi nella Wehrmacht. Il giovane rifiuta: si sente polacco e non vuole tradire la sua patria. Un anno dopo Wilhelm viene internato ad Auschwitz, con il numero di matricola 3444. I suoi compagni vengono inviati molto presto alla morte; lui invece si salva perché è un abile fotografo. Nei cinque anni successivi vive nel campo e documenta, suo malgrado, l'orrore. Fotografa migliaia di prigionieri, di esecuzioni, e i terrificanti esperimenti su cavie umane del dottor Josef Mengele. Oltre cinquantamila scatti, che rappresentano una imprescindibile documentazione di quell'abominio. A poco a poco, Brasse decide che lo scopo della sua vita non può essere solo quello di sopravvivere. Agirà. Farà di tutto perché attraverso di lui si conservi la memoria di Auschwitz. Nei mesi successivi, a rischio della vita e con molto ingegno, riesce a far pervenire alla resistenza una parte delle sue fotografie. Infine, al principio del 1945, quando il campo deve essere abbandonato, finge di obbedire all'ordine di distruggere stampe e negativi, riuscendo invece a trarli in salvo. Perché il mondo deve sapere. Sono le immagini di Auschwitz che noi tutti conosciamo. Ricostruita sulla base di resoconti e documenti, una eccezionale testimonianza per non dimenticare.
9,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.