Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Luca Fazzi

Costruire l'innovazione nelle imprese sociali e nel terzo settore

di Luca Fazzi

editore: Franco Angeli

pagine: 242

Cosa significa innovare i servizi e le attività all'interno del terzo settore e delle imprese sociali? Quali sono i meccanismi
29,00

Teoria e pratica del servizio sociale: un'introduzione

di Luca Fazzi

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Nella loro attività quotidiana gli assistenti sociali sono chiamati a prendere decisioni importanti per la tutela e il benesse
26,00

Imprenditori sociali innovatori. Casi di studio nel terzo settore

di Luca Fazzi

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Sia a livello internazionale che nazionale le imprese sociali sono considerate oggi strumenti importanti di innovazione sociale. Per i prossimi anni la Commissione europea ha deciso di sostenere questa particolare forma di impresa attraverso un piano di finanziamento e azioni legislative eccezionali. Ma che cosa qualifica veramente un imprenditore sociale innovatore? Quali sono le caratteristiche che questa figura deve avere per distinguersi da quella di un mero gestore di servizi? Il libro risponde a tali interrogativi analizzando le competenze degli imprenditori sociali innovatori e le condizioni organizzative che ne qualificano l'azione. Attraverso un'approfondita analisi di casi e pratiche di innovazione sociale, è gettata una inedita luce sulle condizioni di successo delle imprese sociali e sulle competenze da acquisire ed esercitare per diventare imprenditori sociali innovatori.
19,00

Guida per i supervisori di tirocinio per il servizio sociale

editore: Franco Angeli

pagine: 240

Chi è il supervisore di tirocinio per il servizio sociale e quali caratteristiche deve avere per svolgere al meglio il proprio compito? In cosa consiste l'attività di supervisione? Quali sono le metodologie e le tecniche appropriate per orientare e supportare il percorso di formazione dei tirocinanti sul campo? Il presente volume, scritto in modo innovativo e originale, si propone di rispondere a questi interrogativi, approfondendo la figura e il ruolo del supervisore, le metodologie per guidare e sostenere l'apprendimento nella pratica, le tematiche della qualità dell'organizzazione e degli stili della supervisione. Il libro è un'essenziale guida per i supervisori di tirocinio di servizio sociale che operano come professionisti all'interno dei servizi e uno strumento di orientamento e formazione per quanti si stanno preparando all'esercizio della professione di assistente sociale.
29,00

Governance per le imprese sociali e il non profit

di Fazzi Luca

editore: Carocci

pagine: 160

Lo scenario e la geografia del welfare in Italia si sono profondamente modificati nel corso dell'ultimo quarto del secolo scor
18,00

Le imprese sociali

editore: Carocci

pagine: 125

Che cosa sono le imprese sociali? Quali sono le ragioni della loro grande diffusione a livello nazionale e internazionale? Perché nascono e si sviluppano forme di impresa che perseguono fini diversi dal profitto? Il testo descrive in modo semplice e lineare un fenomeno che sta suscitando un crescente interesse a livello politico e culturale e che permette di pensare concretamente la crescita economica e il benessere collettivo e individuale secondo un nuovo modello di sviluppo, più attinente alle sfide del mondo contemporaneo.
12,00

La governance delle politiche sociali in Italia

editore: Carocci

pagine: 270

La trasformazione dei sistemi di welfare ha portato a un forte incremento degli attori coinvolti nella programmazione e nell'erogazione dei servizi e, al contempo, a una marcata complessità delle loro relazioni. Questo mutamento ha messo in crisi i tradizionali strumenti di governo incentrati sul principio gerarchico. Il libro offre un quadro teorico per comprendere le trasformazioni in atto e propone una descrizione completa delle metodologie e degli strumenti operativi per il governo dei nuovi sistemi locali di welfare.
24,60

Welfare, innovazione e sviluppo locale. La cooperazione sociale in Umbria

editore: Il mulino

pagine: 189

La cooperazione sociale ha svolto in Italia un ruolo importante nei processi di trasformazione del sistema di welfare e dei percorsi di sviluppo locale, interpretando significativi cambiamenti della società civile. La nascita e lo sviluppo della cooperazione sociale sono strettamente legati alla dimensione territoriale e le cooperative sociali sono fortemente connotate come imprese "del territorio". Questo volume avvia una riflessione sulla cooperazione sociale in Umbria, analizzandone storia, caratteristiche organizzative, economiche e sociali. Le prime esperienze di cooperazione sociale si sviluppano nella regione sul finire degli anni Settanta del Novecento, ad iniziativa spontanea di gruppi di cittadini; e ben presto si attivano rapporti di collaborazione fra gli attori pubblici e le cooperative sociali del territorio, che permettono significative innovazioni nel sistema di welfare regionale. Innovazioni da coltivare tanto più oggi, a fronte del processo di trasformazione del sistema economico e sociale che sta interessando l'Umbria, come l'intera nazione, nel contesto, anche, della crisi della finanza pubblica e del processo di riorganizzazione in senso federale dello Stato. In questo scenario le cooperative sociali possono dare un efficace contributo di idee, valori, esperienza ed imprenditorialità, per innovare - coniugando coesione sociale, sviluppo economico e sostenibilità ambientale - il modello di sviluppo della regione.
14,00

Relazioni di cura. Introduzione alla psicologia sociale maligna

editore: Carocci

pagine: 207

Psicologia sociale "maligna" è l'espressione che Tom Kitwood ha coniato negli anni novanta per classificare "tutte quelle interazioni svalutanti e stigmatizzanti nelle relazioni di cura, che possono minare le necessità psicologiche, o addirittura l'identità profonda delle persone". Pur generalmente riconosciute come non intenzionali, esse sono assai comuni, costituendo di fatto un aspetto incontroverso, anzi spesso perfettamente accettato, della cultura assistenziale, nonostante i danni profondi che esercita sul contesto di cura. Ciò emerge con particolare forza con chi ha difficoltà a seguire i contenuti verbali, come ad esempio le persone affette da demenza: esse elaborano molti di tali messaggi a livelli non-verbali, avvertendo quindi chiaramente la generale negatività dell'atmosfera che le circonda. Il volume introduce e illustra, per la prima volta in Italia, con numerosi esempi le 17 categorie di interazione che costituiscono la psicologia sociale maligna e quelle, contrapposte, costituenti la psicologia sociale positiva. Il taglio fortemente pragmatico del testo offre agli operatori uno schema di riferimento e gli strumenti per riflettere e migliorare le loro relazioni professionali.
15,50

Costruire politiche sociali

di Luca Fazzi

editore: Franco Angeli

pagine: 176

19,00

Manuale di politica sociale

editore: Franco Angeli

pagine: 336

A seguito dei processi di riforma del welfare sperimentati negli ultimi anni in tutti i principali paesi occidentali, la polit
30,50

Costruire Piani Di Salute. Una Sperimentazione Di Programmaz

editore: Angeli

Con \\salute\\ si intende una condizione di benessere fisico, psicologico e sociale che eccede il mero stato di assenza di pat
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento