Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lucia Tilde Ingrosso

Anna Politkovskaja. Reporter per amore

di Lucia Tilde Ingrosso

editore: Morellini

pagine: 176

Anna Politkovskaja è una giornalista russa uccisa, a quarantotto anni, nel 2006 a Mosca
17,90

Una sconosciuta

di Lucia Tilde Ingrosso

editore: Baldini & Castoldi

pagine: 280

Carmen è una donna come tante
17,00

Curtun. Il segreto degli etruschi

di Lucia Tilde Ingrosso

editore: Salani

pagine: 296

Arianna ha 17 anni, una nuvola di capelli rossi e un'amica, Paola, piena di piercing. Non ha una madre, un fidanzato e una grande fiducia in se stessa. Da qualche mese, con il padre, da Roma si è trasferita a Cortona, dove si divide fra gli amici, le uscite in motorino e lo stage al museo etrusco. Finché nella sua vita irrompe Ruggero, misterioso ragazzo dall'irresistibile sguardo giallo-verde da gatto. Da quel momento, ad Arianna accade di tutto: statue che prendono vita, assalti di rapaci notturni, inseguimenti nei sotterranei del museo. E un'improvvisa popolarità con i compagni di scuola. In un crescendo di suspense, gli interrogativi si moltiplicano. Perché Ruggero sembra evitarla? Che cosa nascondono Emilio e Lucilla, inquietanti gemelli romani? Che cosa c'entra con lei un storia d'amore e di sangue di trent'anni prima? Ma, soprattutto, chi era davvero sua madre e quale pesante eredità le ha lasciato? Tra avventure e pericoli, sfide é rivelazioni Arianna dovrà scegliere fra l'amore e la propria natura, e affrontare un terribile scontro finale che potrebbe cambiare non solo il suo destino, ma anche quello dell'intera umanità.
14,90

Il sogno di Anna

di Lucia Tilde Ingrosso

editore: Feltrinelli

pagine: 235

Anna ha quindici anni, vive a Milano e vorrebbe fare la giornalista. Nel suo diario ha scritto una frase di un articolo della Politkovskaja pubblicato poco prima che fosse assassinata: "Non sono un vero animale politico. Non ho aderito a nessun partito perché lo considero un errore per un giornalista, almeno in Russia. Quale crimine ho commesso per essere bollata come 'una contro di noi'? Mi sono limitata a riferire i fatti di cui sono stata testimone. Ho scritto e, più raramente, ho parlato". Queste parole sono la sua guida, il suo punto di riferimento, soprattutto quando i suoi compagni la prendono in giro e quando sua madre non le parla perché vorrebbe vederla avvocato. Anna però è testarda, vuole scrivere, informare. Adora il ticchettio della tastiera e sogna luoghi lontani da visitare e piccole e grandi storie da raccontare. Nel suo piccolo, incontra dei dilemmi (pratici e morali) con cui la giornalista russa si è imbattuta su larga scala. Per esempio, dare visibilità a chi ti è amico o a chi se lo merita? Come reagire alle intimidazioni e alle lusinghe del quotidiano? Come raccontare una storia con sentimento mantenendo contemporaneamente la lucidità di giudizio? La determinazione della nostra eroina basterà a farle realizzare il suo sogno? Di certo l'incontro con Manuel, misterioso ragazzo dalla pelle bruna e dagli occhi d'ebano, non le faciliterà la vita, soprattutto nel rapporto con la madre. Ma servirà ad arricchire il suo bagaglio di consapevolezza e di valori.
14,00

101 cose da fare in Lombardia almeno una volta nella vita

editore: Newton compton

pagine: 287

La regione più popolosa d'Italia, la più ricca, quella con più province: la Lombardia è un mondo al centro del mondo
12,90

Milano in cronaca nera

editore: Newton compton

pagine: 254

Milano è una città imprevedibile
9,90

La morte fa notizia

di Ingrosso Lucia Tilde

editore: Pendragon

pagine: 287

Milano: amore e morte in un'agenzia di pubbliche relazioni
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.