Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. L. Amerio

Altravia. La guida ufficiale all'Altravia da Torino a Savona

editore: Morellini

pagine: 160

AltraVia è un itinerario originale da Torino a Savona, nel verde, ricco di suggestioni e incredibili paesaggi che si aprono fi
18,90

La via del sale. Su e giù per l'Appennino da Varzi a Recco

di Gianni Amerio

editore: Morellini

pagine: 160

Via del Sale erano chiamate le antiche strade di comunicazione che valicavano i monti e permettevano il trasporto del prezioso
15,90

Caro amico ti scrivo... Omaggio a Lucio Dalla

editore: Becco giallo

pagine: 128

Le disavventure di Domenico Sputo, alter ego di Lucio Dalla, in un viaggio tra Bologna, Torino e Milano nell'Italia degli anni
18,00

Vivere insieme. Comunità e relazioni nella società globale

di Piero Amerio

editore: Il mulino

pagine: 183

Oggi grazie alla rete possiamo entrare in contatto con persone in ogni parte del globo e intrattenere relazioni ben al di là d
14,00

Portella della Ginestra. Un sottile filo nero

editore: Becco giallo

pagine: 143

Primo maggio 1947, Piana degli Albanesi, provincia di Palermo. Pochi giorni dopo l'affermazione delle forze di sinistra alle elezioni regionali, una folla di lavoratori, in prevalenza braccianti, si riunisce nella vallata di Portella della Ginestra per festeggiare il risultato e protestare contro il latifondismo. All'improvviso, dalle colline circostanti partono raffiche di mitra che uccidono decine di persone e ne feriscono più di trenta. Attribuito alla banda di Salvatore Giuliano, l'eccidio rappresenta per molti la prima strage di Stato repubblicana: un intrigo internazionale che ha visto coinvolti apparati statali e ambienti mafiosi, eversione di destra, servizi americani, massoneria. Una ferita dolorosa per una giovane democrazia come quella italiana, aperta ancora oggi.
16,00

In cammino per Santiago. Storie, pensieri, incontri

di Gianni Amerio

editore: L'Età dell'Acquario

pagine: 236

Attraversare a piedi la Spagna, incuranti delle intemperie e del sole battente, con un piccolo equipaggiamento e (spesso) una
21,00

Zibaldone

di Amerio Romano

editore: Lindau

pagine: 625

Dopo Iota unum, aggiornata Summa metafisica cattolica, e Stat Veritas, analisi e commento in 55 chiose della Lettera apostolic
32,00

Giovani al lavoro

Significati, prospettive e aspirazioni

di Amerio Piero

editore: Il mulino

pagine: 268

Come si relazionano oggi i giovani con il lavoro? Quali sono le loro aspettative e aspirazioni? Il lavoro è "solo" uno strumen
24,00

Stat veritas

Seguito a «Iota unum»

di Amerio Romano

editore: Lindau

pagine: 259

Pubblicato postumo nel 1997, "Stat Veritas" analizza e commenta in 55 chiose la Lettera apostolica "Tertio Millennio Advenient
19,50

Iota unum. Studio delle variazione della Chiesa Cattolica nel secolo XX

di Amerio Romano

editore: Fede & cultura

Le parole latine nel titolo del primo volume, "Iota unum", sono quelle di Gesù nel discorso della montagna: "Non pensate che i
40,00

Storie di rose antiche

di Piero Amerio

editore: Medusa Edizioni

pagine: 200

"Una rosa è una rosa è una rosa è una rosa": questo gioco linguistico della scrittrice Gertrude Stein è spesso usato dai cultori di questo fiore, perché nella sua forza espressiva sembra ben indicare il carattere dominante di quella che è divenuta, nei secoli, la regina del mondo floreale curato dall'uomo. Il fiore per antonomasia tra tutti gli altri. Il fiore degli amanti, della vanità, della passione. Ma per la Stein era soprattutto un gioco sul nome di un fiore che può diventare molto altro. Non un nome scelto a caso, perché la rosa, nella pienezza del suo essere (pianta e nome), porta già in sé una enorme ricchezza e polivalenza di significati, accumulati nel tempo attraverso i miti, le leggende, le religioni, le pratiche culturali, passando nel linguaggio non solo delle scienze botaniche, ma della poesia e delle arti figurative. Indugiamo ad ammirare il ramo di una damascena che il peso dei suoi grandi e gonfi fiori ha costretto ad adagiarsi mollemente sul suolo, oppure ci fermiamo alle lievi trasparenze dei fiori semplici dell'antica Rosa sancta esaltata dalla luce radente del tramonto: la prima, già descritta, 2300 anni or sono, da Teofrasto, la seconda che vanta antenate ritrovate nelle tombe dei faraoni e dei maghi dell'antico Egitto. Il libro di Piero Amerio ripercorre la storia, le leggende, la letteratura poetica e narrativa, le immagini e la simbologia della rosa accompagnando una scrittura gradevole e colta, senza diventare pedante.
50,00

Iota unum. Studio delle variazioni della Chiesa cattolica nel secolo XX

di Romano Amerio

editore: Lindau

pagine: 736

Pubblicato nel 1985, frutto di una ricerca protrattasi per circa mezzo secolo, Iota unum è l'opera più complessa e profonda de
40,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.