Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Marchetto

Facebook e Instagram. Strategie per una pubblicità che funziona

di Enrico Marchetto

editore: Apogeo

pagine: 190

Con oltre tre miliardi di utenti attivi nel mondo, Facebook e Instagram sono i social network per eccellenza in cui trovare il
24,90

Il diario conciliare di monsignor Pericle Felici. Addendum

di Marchetto Agostino

editore: Libreria Editrice Vaticana

L'Addendum al volume Il "Diario" Conciliare di monsignor Pericle Felici descrive la materia che costituisce il "diario"
10,00

John Henry Newman. Identità, alterità, persona

di Michele Marchetto

editore: Carocci

pagine: 103

In un contesto antropologico che Michel Foucault definisce come "il vuoto dell'uomo scomparso", l'idea di persona di John Henry Newman (1801-1890) è il candidato migliore per rispondere alla dissoluzione dell'io e all'individualismo contemporanei. In una serrata dialettica all'interno della coscienza, l'io rinuncia a porre se stesso come fondamento: riconoscendosi come persona, riconosce anche l'"altro" che gli sta di fronte e l'"Altro" che dimora dentro di sé. In questa "grammatica del riconoscimento", Newman si rivela naturale interlocutore - oltre che di Locke, Hume e Smith - della fenomenologia di Edmund Husserl ed Edith Stein, e della filosofia ermeneutica di Hans-Georg Gadamer e Paul Ricoeur. Il suo pensiero si radica in modo originalissimo nel medesimo humus, la riflessione empiristica sulla coscienza di sé e del mondo, e l'enfasi romantica sull'esperienza vissuta prima che sulla sua mediazione intellettuale. Nel contempo, le supera entrambe, rivelandosi capace di denunciare i limiti dell'invulnerabilità antropocentrica e di andare al di là della frammentazione dell'umano e della sua perdita di senso, effetto dell'incapacità delle antropologie moderne e postmoderne di dare espressione all'esigenza di unità e di integralità che l'uomo nutre verso se stesso.
12,00
35,00

Chiesa e migranti. L'ultima battaglia

di Marchetto Agostino

editore: La scuola

pagine: 160

Dopo quasi dieci anni nel dicastero della Santa Sede per la pastorale dei migranti, monsignor Agostino Marchetto presenta il b
9,50

Un presentimento della verità

Il relativismo e John Henry Newman

di Marchetto Michele

editore: Rubbettino

pagine: 140

ben nota l'espressione "dittatura del relativismo" con cui Benedetto XVI indica le conseguenze morali del principio secondo il
12,00

Le ali dell'anima

Educazione, verità, persona

di Marchetto Michele

editore: Rubbettino

pagine: 165

Nel nostro tempo relativismo e nichilismo, crisi della ragione classica e dominio della razionalità tecnico-scientifica hanno
12,00

Il management delle multinazionali

Guida alla gestione del business globale

di Marchetto Rino G.

editore: Guerini e associati

pagine: 247

Le Imprese Multinazionali, per l'entità delle dimensioni organizzative, per la vastità e l'interdipendenza delle implicazioni
23,00

Cancer Vixen

Una storia vera d'amore e di vittoria

di Marchetto Marisa A.

editore: Salani

pagine: 211

Marisa, quarantatré anni, ha coronato tutti i suoi sogni: ha (finalmente) fissato la data delle nozze, è vignettista per il "N
20,00
9,00

Il divorzio imperfetto. I giuristi medievali e la separazione dei coniugi

di Giuliano Marchetto

editore: Il mulino

pagine: 500

In età medievale l'affermazione del modello cristiano di matrimonio, che instaura un legame sacro e indissolubile tra gli sposi, e l'attribuzione ai tribunali ecclesiastici della competenza giurisdizionale sul coniugio conducono alla scomparsa dell'istituto del divorzio. Non viene meno però l'esigenza di prevedere un rimedio per le situazioni che, come l'adulterio, l'apostasia, la malattia contagiosa o le ripetute violenze di un coniuge sull'altro, impediscono la prosecuzione di una normale vita coniugale. La dottrina giuridica si trova così impegnata, tra il XII e il XV secolo, nell'elaborazione di un nuovo istituto, la separazione personale, che consente l'interruzione della convivenza e provoca la sospensione dei principali obblighi del matrimonio senza sciogliere il vincolo nuziale. L'esame delle più significative opere dei giuristi medievali consente di ripercorrere le tappe di una riflessione che ha portato alla costruzione di questa sorta di "divorzio imperfetto" e di comprendere come si sia giunti a quelle soluzioni, cui i padri riuniti nel Concilio di Trento affideranno la risposta cattolica alle tesi riformate contro la sacramentalità e l'indissolubilità del matrimonio.
32,50

Il Concilio ecumenico Vaticano II

Contrappunto per la sua storia

di Marchetto Agostino

editore: Libreria Editrice Vaticana

pagine: 406

35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento