Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di M. Pagani

Baldovino IV di Gerusalemme. Il re lebbroso

di Ilaria Pagani

editore: Graphe.it

pagine: 186

Conosciuto come il Re lebbroso, Baldovino IV fu il giovane re di Gerusalemme che, pur se affetto da una gravissima malattia, d
15,00

I luoghi del pensiero. Dove sono nate le idee che hanno cambiato il mondo

di Paolo Pagani

editore: Neri Pozza

pagine: 366

"I luoghi del pensiero" non è un libro di filosofia, ma parla soprattutto di filosofi, delle loro vite e dei luoghi che hanno
13,50

Marketing virale

editore: Hoepli

22,90

Stagione di caccia

editore: Tunuè

17,00

Vivere in coppia tra alti e bassi. Senza perdere di vista la meta

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

Questo libro accompagna ogni coppia a trovare delle grandi e piccole strategie per rigenerare la propria relazione
14,00

Resistere. Nel cuore terremotato del centro Italia

editore: Seipersei

pagine: 176

La testimonianza di Genziana Project, Alessio Pagani e Francesco Fiorello, racconta attraverso questo prezioso documento fotog
35,00

C'è gente in giardino. Le piccole storie verdi del maestro giardiniere

editore: Pendragon

pagine: 189

La gente, nient'altro che la gente - cioè tutti noi con la nostra storia - raccontata da un maestro giardiniere che ama l'uman
15,00

Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Claudio Ranieri, storia di un vincente

di Malcom Pagani

editore: Rizzoli

pagine: 267

Stando ai bookmaker, da quando il Leicester ha vinto il campionato inglese dovremmo essere meno sprezzanti sulla probabilità di un'invasione degli alieni, della fine del mondo secondo la profezia Maya e di trovare Elvis Presley vivo, da qualche parte. Tutti eventi dati come assai più verosimili della vittoria di quella squadretta, che come massima aspirazione in centoquarant'anni di storia aveva avuto la salvezza dalla retrocessione. Invece le favole accadono. E questa porta impressa una firma. Di lui si diceva che fosse "fantastico a costruire le squadre con cui poi altri vincevano"; per lui Mourinho aveva coniato l'espressione tormentone "zero tituli". Il nuovo eroe italiano d'oltremanica sembrava una promessa di riscatto per tutti gli eterni secondi. Ma chi è davvero Claudio Ranieri? È uno che nella sua carriera ha vinto e perso, come tutti, anzi lui ha più vinto che perso, ma finora pochi sembravano essersene accorti, forse perché gli mancava nel palmares lo scintillio dello scudetto a forse, come dicono i malevoli, perché in Italia si preferiscono gli allenatori tutti genio (presunto) e sregolatezza, le macchiette sufficientemente isteriche e preferibilmente omofobe che arringano i giocatori a suon di turpiloquio. Invece Claudio è educato, ed è semplicemente un formidabile maestro.
17,00

La relazione di coppia. Gestire insieme eventi positivi e negativi

editore: Carocci

pagine: 159

Il volume mostra come la relazione di coppia possa essere una risorsa di fronte agli eventi quotidiani positivi e negativi
16,00

Analisi matematica 2

editore: Zanichelli

pagine: 560

Dopo numerose ristampe esce ora una nuova edizione di quest'opera che aveva ricevuto, al tempo della prima edizione nel 1990,
54,50

Bullismo online

editore: Maggioli Editore

pagine: 244

Nel 2017 in Italia è stata promulgata la prima legge nazionale in tema di cyberbullismo
20,00

Dove i bunker diventano coccinelle

di Elena Pagani

editore: Besa

pagine: 107

"Dove i bunker diventano coccinelle" è un excursus storico sullo stato albanese, sempre più al centro delle vicende europee e partner economico dell'Italia. Per via della sua posizione geografica strategica, l'Albania è stata la causa degli interessi delle varie potenze europee che ne hanno determinato le sorti. II volume analizza la storia del Paese a partire dall'antica Albania, terra degli illiri, fino all'arrivo dell'Impero Ottomano che più di chiunque altro, per la lunga permanenza e per la massiccia influenza, ha segnato la storia dello Stato balcanico. L'indipendenza e il riconoscimento dello Stato e del popolo schipetaro, la vicinanza con l'Italia, interessata e partecipe alle vicende del Paese, sono i fatti che hanno caratterizzato l'Albania all'inizio del secolo scorso, fino all'ascesa al potere del Partito Comunista e del suo leader Enver Hoxha, che ha determinato quarant'anni di chiusura con II mondo esterno. In ultimo viene esaminata l'Albania della rinascita, la difficile transizione democratica, troppo rapida e mal gestita, che ha lasciato il segno, l'esodo di molti cittadini verso le coste italiane, il legame mai dimenticato con la terra, e l'inversione dei flussi: l'Albania oggi è cambiata, sono molti i cittadini che fanno ritorno nel loro Paese, rendendosi protagonisti di questo cambiamento al pari degli stranieri, italiani soprattutto, che vedono il Paese delle Aquile come un terreno fertile per nuove attività.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.