Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Marco Bellandi

La gestione integrata delle risorse umane nelle organizzazioni

editore: Pisa university press

pagine: 608

Un manuale che offre a studenti, manager e professionisti una guida tecnico-operativa completa e sistemica alla gestione delle risorse umane, per formarsi e specializzarsi in ruoli manageriali e consulenziali, grazie alla presenza di figure, schemi, esempi concreti e casi aziendali che approfondiscono sul piano realizzativo ed in un duplice focus di analisi (lavoro e lavoratori), unita ad una esposizione rigorosa e chiara, l'uso di modelli, tecniche, metodologie e buone prassi gestionali, ricollegandoli a principi, paradigmi e valori nuovi da perseguire, legati all'autocontrollo delle proprie performance , alla motivazione delle persone, all'empowerment, alla leadership valoriale che, in tempi di centralità del Capitale Cognitivo e della Sostenibilità Etica ed Ambientale dei prodotti offerti, forniscono un contributo essenziale allo sviluppo ed al successo di lungo termine di un'organizzazione. Il volume spazia così dai temi delle dinamiche gestionali ed organizzative interne; alla selezione e recruitment del personale; agli effetti del job act e delle nuove politiche attive del lavoro; alle modalità di calcolo della "busta paga" e del costo del lavoro lato azienda; alla valutazione delle posizioni, delle prestazioni ed alle scelte di job design; per giungere poi ad affrontare leve più strategiche per giungere ad avere ad un tempo personale ed aziende performanti, flessibili e degne di fiducia.
30,00

Mercati, industrie e luoghi di piccola e grande impresa

di Marco Bellandi

editore: Il mulino

pagine: 262

Questo libro affronta due temi classici della riflessione economica sulla produzione in una società di mercato: i cambiamenti nella divisione del lavoro e nell'organizzazione industriale, e i rapporti fra piccole e grandi imprese. A tal fine si illustrano i concetti e gli strumenti che analizzano la configurazione di mercati e industrie, e si offre una sintesi ordinata dei recenti dibattiti su distretti industriali, imprese translocali, sviluppo locale e nuove tecnologie. Nel trattare tali argomenti si considerano sia principi di efficienza, produttiva e transazionale, sia aspetti e vincoli di natura evolutiva, socio-culturale, istituzionale, strategica e di politica industriale.
17,00

Economie di scala e organizzazione industriale

di Marco Bellandi

editore: Franco Angeli

pagine: 208

Per alcuni decenni nel secondo dopoguerra è prevalso, in Economia industriale, il paradigma della superiorità tecnologica della grande impresa, che associava l'efficienza nelle industrie più moderne alla realizzazione di importanti economie di scala e queste alla grande impresa. Negli anni '80 il ruolo delle economie di scala nella spiegazione dell'organizzazione industriale viene drasticamente ridimensionato, ma viene spesso conservata l'idea della necessaria superiorità della grande impresa: qui superiorità transnazionale e strategica. L'autore intende riconsiderare e rivalutare il ruolo delle economie di scala (e di varietà).
26,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento