Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Maria Pace Ottieri

Amor di gloria

di Maria Pace Ottieri

editore: Nottetempo

pagine: 144

"Non so che cosa intendiate per gloria," dice Alice a Humpty Dumpty, che le sorride con aria di superiorità e risponde: "Certo

Il Vesuvio universale

di Maria Pace Ottieri

editore: Einaudi

pagine: 279

Nel 79 d

Il tempo di Adriano Olivetti

editore: Edizioni di Comunità

pagine: 183

Intervistato da Maria Pace Ottieri, Furio Colombo parte dall'esperienza olivettiana, fondamentale per la sua formazione profes

Chiusi dentro

di Ottieri Maria Pace

editore: Nottetempo

pagine: 180

Racconto privato e insieme cronaca narrativa, Chiusi dentro è un viaggio nel microcosmo di una provincia "cagionevole", sempre

Raggiungere l'ultimo uomo. Bunker Roy, un villaggio indiano e un diverso modo di crescere

di Maria Pace Ottieri

editore: Einaudi

pagine: 288

Nell'India splendente del boom economico, centinaia di milioni di persone non riescono a mangiare due volte al giorno. Analfabeti, oppressi dalla povertà e dalla divisione in caste, vivono in uno stato costante di paura e insicurezza. Da trentacinque anni, la "Scuola dei piedi nudi" di Bunker Roy cerca di migliorare la vita dei contadini insieme a loro, offrendo risultati tangibili: trovare acqua per irrigare la terra, curare le malattie, vedere i propri figli frequentare la scuola. A Tilonia, migliaia di giovani che nessuno avrebbe impiegato sono addestrati a una professione. I criteri per la selezione sono semplici: devono essere poveri e analfabeti. La speranza è che un giorno siano in grado di stare in piedi da soli, guardando al mondo come esseri umani.

La neve e il fuoco. Ritratto di Giorgio Bocca. DVD. Con libro

editore: Feltrinelli

pagine: 144

Giorgio Bocca: il ruvido, aspro decano dei giornalisti italiani, uno dei pochi che può ancora raccontarci il fascismo, i venti

Abbandonami

di Maria Pace Ottieri

editore: Nottetempo

pagine: 168

E' il romanzo di un matrimonio impossibile, o lo sguardo che porta Lea su quel personaggio scomodo e straordinario che è Tom. Ma è anche la storia del loro amore. È il ritratto di un personaggio che con ogni suo gesto suscita stupore. Una scrittura comica e rabbiosa, una storia in continuo movimento fra gli eventi minimi della quotidianità e le montagne e vallate che la vita comune crea fra due esseri non comuni. La notte, mentre Lea dorme il 'sonno degli ingiusti', Tom si aggira inquieto per le stanze o le strade. Di giorno, Tom svanisce, "come se da un momento all'altro un incontro inatteso potesse portarlo via, lontano, in Siberia, in Mongolia e per sempre". Alla cronaca della vita con Tom si alterna il ricordo della loro storia d'amore.

Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso

di Maria Pace Ottieri

editore: Nottetempo

pagine: 171

Collaboratrice di varie testate giornalistiche, tra cui "l'Unità" e "Diario della settimana", Maria Pace Ottieri offre in ques

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento