Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Mario Perniola

Tiresia

di Mario Perniola

editore: Mimesis

pagine: 107

"Io provengo dalla letteratura, più precisamente dall'ermetismo
12,00
12,00

Del terrorismo come una delle belle arti. Storiette

di Mario Perniola

editore: Mimesis

pagine: 214

Le vicende comiche e grottesche di un militante trotskista argentino, condannato a morte dai suoi ex compagni di partito, con sentenza "da eseguirsi il giorno della rivoluzione". La folle avventura politica, esistenziale e nichilista dei membri dell'Armata rossa giapponese. La surreale compagnia di esaltati, anarchici, pazzoidi, bohémiens e filibustieri che si ritrova, negli anni Settanta, intorno alla redazione della rivista "Agaragar". Ma anche scrittori e artisti come Moravia e Pasolini, surrealisti e situazionisti. In questi testi autobiografici, né interamente veri, né interamente falsi, Perniola rivela le radici esistenziali della propria filosofia, mostrando la sua stretta connessione con alcune vicende storiche, politiche, culturali ed umane a lui contemporanee. Le storiette si rifanno da un lato al genere letterario, a metà tra il serio e il faceto, praticato dagli antichi filosofi cinici, dall'altro ai setsuwa dei monaci giapponesi e si basano sulla premessa buddhista della non sostanzialità dell'io, non meno che sul rifiuto di una narrativa ingenua e popolare, ignara del carattere enigmatico e paradossale della scrittura letteraria. La loro tonalità emozionale è un misto di terrore e di ironia, che unisce lo stile dell'avanguardia al distacco estetico, usando indifferentemente registri realistici e surrealistici in una combinazione che appartiene alla logica del simulacro.
16,00

L'arte espansa

di Mario Perniola

editore: Einaudi

pagine: 102

In questo libro, il cui titolo prende spunto dal testo di Gene Youngblood, "Expanded Cinema", l'autore sostiene che è avvenuta
12,00

Da Berlusconi a Monti

Disaccordi imperfetti

di Perniola Mario

editore: Mimesis

pagine: 80

5,90

Ágalma. Vol. 24: Presa diretta. Estetica e politica da Nietzsche a Breivik.

Presa diretta. Estetica e politica da Nietzsche a Breivik

di Perniola Mario

editore: Mimesis

pagine: 120

14,00
14,00

Berlusconi o il '68 realizzato

di Perniola Mario

editore: Mimesis

pagine: 59

Berlusconi ha realizzato gli ideali del Sessantotto
3,90

L'estetica contemporanea

di Mario Perniola

editore: Il mulino

pagine: 263

In età contemporanea l'estetica pare frantumarsi e non essere più riducibile a un'immagine coerente. Eppure, data la vasta mole di testi di estetica che hanno prodotto, gli ultimi cento anni possono definirsi il "secolo dell'estetica". A partire da quattro campi concettuali - vita, forma, conoscenza, azione - Perniola individua le linee di riflessione estetica che ne derivano e le illustra richiamandosi alle diverse opere: da Dilthey a Foucault [estetica della vita), da Wölfflin a McLuhan e Lyotard (estetica della forma), da Croce a Goodman (estetica e conoscenza, da Dewey a Bloom (etetica e azione). Se ne aggiunge poi una quinta, che tocca l'ambito dell'affettività e dell'emozionalità e che proviene all'estetica da pensatori come Freud, Heidegger, Lacan e Deleuze. Conclude il volume un ampio capitolo sulle tradizioni estetiche "non occidentali", presenti in Africa e in America del Sud, in India, Cina e Giappone.
19,00

Più che sacro, più che profano

di Perniola Mario

editore: Mimesis

pagine: 48

Che cosa vuol dire oggi essere pagani? È ancora valida l'eredità concettuale del politeismo antico? Quali messaggi possono tra
3,90
14,00

Miracoli e traumi della comunicazione

di Perniola Mario

editore: Einaudi

Come raccontare il periodo che va dalla fine degli anni Sessanta a oggi? Per comprendere quanto è avvenuto, le categorie tradi
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.