Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Martin Heidegger

Carteggio (1930-1949)

editore: Morcelliana

pagine: 188

«Grazie alla traduzione di Francesco Alfieri, sono ora disponibili al lettore italiano le lettere dei fratelli Martin e Fritz
25,00

Sull'essenza della verità

di Martin Heidegger

editore: Armando Editore

pagine: 94

Quest'opera è apparsa in prima edizione nel 1943 e consiste nella rielaborazione del testo di una conferenza tenuta nel 1930
10,00

Eraclito

editore: Laterza

pagine: 233

Un testo classico che, se da un lato fornisce un'autentica 'introduzione' al pensiero di Heidegger e Fink, dall'altro illumina
20,00

Quaderni neri 1942-1948. Note I-V

di Martin Heidegger

editore: Bompiani

pagine: 720

Con questo volume si pubblica la seconda serie di quelli che Heidegger stesso definì "Quaderni neri", i quali presentano una f
30,00

Pensiero e poesia. Ediz. italiana e tedesca

di Martin Heidegger

editore: Armando Editore

pagine: 79

Nell'interrogare il linguaggio quale luogo di apertura al mistero dell'essere, spesso Heidegger si è rivolto alla parola poeti
9,00

Introduzione all'indagine fenomenologica. Testo tedesco a fronte

di Martin Heidegger

editore: Bompiani

pagine: 704

Il corso universitario "Introduzione all'indagine fenomenologica", del semestre invernale 1923-24, è il primo tenuto da Heideg
35,00

Nietzsche

di Martin Heidegger

editore: Adelphi

pagine: 1033

«Come Nietzsche aveva riconosciuto in Wagner il suo unico antagonista esistente e con ciò gli aveva tributato il più grande on
28,00

Problemi fondamentali della fenomenologia (1919-20)

di Martin Heidegger

editore: Quodlibet

pagine: 237

In questo testo, che raccoglie il corso del semestre invernale 1919/20, Martin Heidegger - giovane docente presso la facoltà d
24,00

Concetti fondamentali della filosofia aristotelica

di Martin Heidegger

editore: Adelphi

pagine: 441

L'interesse di Heidegger per Aristotele, testimoniato da questo corso universitario che il filosofo tenne nel 1924, si colloca
60,00

L'evento

di Martin Heidegger

editore: Mimesis

pagine: 342

Dei sette trattati inediti - compresi nella terza sezione dell'edizione tedesca delle opere di Martin Heidegger - "L'evento" è
25,00

Domande fondamentali della filosofia. Selezione di «problemi» della «logica»

di Heidegger Martin

editore: Ugo Mursia Editore

pagine: 176

In questo corso di lezioni, tenuto da Heidegger a Friburgo nel semestre invernale 1937/38, i "problemi" della logica, fondamen
24,80

Quaderni neri 1939-1941. Riflessioni XII-XV

di Martin Heidegger

editore: Bompiani

pagine: 381

Quaderni neri presentano una forma che, secondo le sue caratteristiche, risulta oltremodo singolare non solo per Heidegger, bensì in generale per la filosofia del XX secolo. Tra i generi testuali di cui solitamente si fa uso i Quaderni sarebbero anzitutto da paragonare a quello del "diario filosofico". In essi gli eventi del tempo vengono sottoposti a considerazioni critiche e messi continuamente in relazione con la "storia dell'Essere". presente testo è il terzo dei tre volumi in cui sono pubblicate le Riflessioni. Il primo quaderno di questo volume incomincia nella tarda estate del 1939, l'ultimo, con le Riflessioni XV, si conclude negli ultimi mesi del 1941. Le Riflessioni non corrispondono ad "aforismi' da intendersi come "massime di saggezza". Ciò che è "decisivo non è", "che cosa si rappresenti e che cosa venga riunito a formare una costruzione rappresentativa ", "bensì solo come si ponga la domanda e assolutamente il fatto che si domandi dell'essere". Dal "tentativo" di Heidegger di riconoscere la "storia dell'Essere" nei suoi segni quotidiani nasce un manoscritto che, dall'inizio degli anni trenta fino all'inizio degli anni settanta, interpreta anche i due decenni più oscuri della storia tedesca e l'eco che ne seguì.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.