Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Martin Rees

Florence

editore: Piemme

pagine: 273

Il 25 ottobre 1944, mentre sul Pacifico americani e giapponesi si fronteggiano nel più grande scontro navale della storia, a New York tremila persone affollano la Carnegie Hall e almeno altre duemila rimangono accalcate fuori per esaurimento biglietti. Persino Cole Porter è tra il pubblico, insieme a molte personalità dello spettacolo e della stampa, tutti accorsi ad assistere all'attesissimo evento: il concerto di Florence Foster Jenkins, la soprano più stonata del mondo. Per Florence, quel concerto è la rivincita sul padre che, a suo dire, le ha precluso la brillante carriera nella musica a cui era destinata. Una volta ereditata la fortuna di famiglia, la donna si dedica a coltivare il suo sogno: prende lezioni di canto, fonda un club musicale e sostiene molti giovani musicisti, che devono a lei l'avvio della loro carriera. Ma soprattutto, aiutata dal suo fedele compagno St Clair Bayfield, inizia a tenere piccoli concerti. Nonostante la sua mancanza di talento, anzi proprio per quello, diventa sempre più famosa. Convinta di essere apprezzata per la sua bravura, Florence decide di allestire la propria apoteosi nel tempio della musica americana. Una storia divertente e delicata, con un personaggio femminile che conquista il cuore. La storia di una donna determinata e indipendente che non si è fermata davanti a niente. Tanto meno alla realtà.
18,50

Da qui all'infinito

Una riflessione sul futuro della scienza

di Rees Martin

editore: Codice

Un vero e proprio inno alla scienza, composto da quattro agili movimenti
14,90

Il nostro ambiente cosmico

di Rees Martin

editore: Adelphi

pagine: 227

La cosmologia ha una storia di millenni, ma continua a suscitare grande interesse
18,50

I sei numeri dell'universo. Le forze profonde che spiegano il cosmo

di Rees Martin

editore: Rizzoli

pagine: 249

È possibile che sei semplici numeri, sei costanti universali, diano conto dell'infinita varietà e della stupefacente complessi
16,50

Prima dell'inizio. Il nostro universo e gli altri

di Martin Rees

editore: Cortina raffaello

pagine: 382

La scienza nasce dallo stupore di fronte all'insolito, all'inatteso, al bizzarro. Cosa c'è di più strano del fatto che l'universo esista, con la sua complessa architettura di galassie, stelle, sole e pianeti? Per millenni teologia e filosofia hanno cercato di spiegarci le meraviglie del cosmo. Dopo Copernico e Galileo, Newton e Einstein, la fisica ha finalmente ricostruito la storia dell'universo come l'evoluzione a partire dalla grande esplosione iniziale, il big bang. Siamo così davvero riusciti a penetrare nel mistero della creazione? Martin Rees ci spiega che il big bang da cui avrebbe tratto origine il nostro mondo non è altro che un evento locale in un multiuniverso di cui ci sfugge la configurazione globale.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.