Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Massimiliano Boni

«In questi tempi di fervore e di gloria». Vita di Gaetano Azzariti, magistrato senza toga, capo del Tribunale della razza, presidente della Corte costituzionale

di Massimiliano Boni

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 352

Gaetano Azzariti (Napoli 1881 - Roma 1961) fu magistrato del Regno, segretario per la revisione dei codici delle colonie e seg
26,00

Il figlio del rabbino. Lodovico Mortara, storia di un ebreo ai vertici del Regno d'Italia

di Massimiliano Boni

editore: Viella

pagine: 302

Brillante avvocato, acclamato universitario, potente magistrato, ambizioso politico, Lodovico Mortara (1855-1937) ha attravers
28,00

La parola ritrovata

di Massimiliano Boni

editore: Giuntina

pagine: 287

Giugno 1976. Andrea Albini, 26 anni, romano, è un impiegato del Comune di Roma. Convive con Anna, laureanda in architettura. Andrea è iscritto al PCI e alla CGIL, frequenta la sezione del partito vicino a piazza Bologna. La sua vita quotidiana però è rosa da un tarlo, che nasce dal passato dimenticato dalla propria famiglia. Andrea, infatti, è il nipote di una donna di cui nulla si dice in casa, e di cui lui solo sa che durante il fascismo si convertì al cristianesimo. Inizia così un percorso di recupero della propria identità, con la richiesta di ritorno fatta alla comunità ebraica di Roma, in cui dovrà cercare di superare gli ostacoli che incontra.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.