Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Massimo Daviddi

L'oblio sotto la pianta

di Massimo Daviddi

editore: Casagrande

pagine: 114

"Intorno alla pietas per chi soffre, intorno all'amore, ma soprattutto alla natura del male e al perché del male. La natura del male poteva anzi fare da titolo del libro. Questo è un Paradiso perduto senza Satana primattore, come in Milton. Primattore è qui il male, la natura". Così Giovanni Orelli nella Prefazione. La poesia in prosa di Massimo Daviddi racconta gli sputi fangosi che affiorano nell'oggi da tempi remoti e oscuri, l'accendersi della fanghiglia, i "respiri afosi all'occhio dei presenti", gli "impasti originari" che emergono in "torture quotidiane" e che lavorano in noi con ostinazione, gli abissi che improvvisamente si aprono e hanno "parvenza di zanzara o mosca finita / sopra le serpentine elettriche".
15,00

Identita` E Alterita`: La Formazione Nel Cambiamento. Nuove Fo

editore: Angeli

Una citta` di frontiera si propone come polo interculturale nell`ambito del progetto \\chiasso, culture in movimento\\
20,00
26,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.