Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Maurizia Tazartes

Goya

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 52

Un dossier dedicato a Francisco Goya
4,90

Boldini

editore: Skira

"Le donne di Boldini sono esili, eleganti, fruscianti di seta
11,90

Raphael. Ediz. inglese

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 160

Il testo, seguendo le tappe fondamentali della biografia del genio urbinate, permette di delineare la parabola artistica del m
13,00

Vermeer

di Maurizia Tazartes

editore: Mondadori Electa

pagine: 159

Una monografia completa su uno dei maestri che più hanno segnato la storia dell'arte. Le vicende biografiche sono inquadrate nel contesto storico, sociale e culturale del suo tempo. Una selezione di cinquanta capolavori riprodotti a piena pagina, sono analizzati con dettagli ingranditi di forte impatto e commentati in modo chiaro e diretto. Non mancano approfondimenti e curiosità, un'antologia critica, una cronologia e un indice per risalire al museo che conserva le singole opere.
7,90

Fucina lucchese. Maestri, botteghe, mercanti in una città del Quattrocento

di Maurizia Tazartes

editore: Ets

pagine: 240

Che cosa ha a che fare il pittore fiammingo Jan Van Eyck con Lucca? Molto. Amico di prestigiosi banchieri lucchesi attivi nei mercati del Nord, li ritrae nelle loro dimore di Bruges. È il caso di Giovanni Arnolfini, immortalato nel 1434 con la moglie Giovanna Cenami in un magnifico quadro. Non solo. Le sue tavole dipinte, e quelle di altri fiamminghi, arrivano nella città toscana e diventano modelli per la schiera di pittori cittadini. Nella solida repubblica di Lucca, stretta tra le sue mura nel cuore della Toscana occidentale, battono telai che producono seta e lavorano numerose botteghe di pittori, scultori, orafi. Personalità un tempo anonime, oggi identificate, che guardano al Nord, ma anche alle città vicine, Firenze, Siena e Pisa, sviluppando un linguaggio eclettico ed estroso, di grande fascino. E i committenti? Protagonisti della vita cittadina, mercanti, religiosi, ricche vedove, sono sempre alla ricerca di una bella tavola per adornare cappelle e altari. E qualche volta, tra le carte, si scoprono dei veri e propri gialli nascosti per secoli: il caso del priore Pasquino Cenami e del bolognese Amico Aspertini, una storia sorprendente. Con 138 pagine di tavole.
35,00

Rembrandt

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 64

6,50

Velázquez

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 64

6,50

Rousseau il doganiere

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 50

La presente pubblicazione è dedicata a Henri Rousseau (1844-1910) chiamato il Doganiere per il lavoro di impiegato del dazio che svolge per molti anni prima di realizzare il suo grande sogno: dipingere. Autodidatta, apparentemente incolto, fuori da ogni scuola, diventa invece un punto di riferimento per molti degli artisti più innovativi del suo tempo. Infatti guardano in molti alla sua pittura bidimensionale e fortemente evocativa, primitiva ed esotizzante, libera espressione di un animo "puro", incline al sogno e al gioco.
4,90

Seurat

di Maurizia Tazartes

editore: Giunti Editore

pagine: 52

La presente pubblicazione è dedicata al capofila del movimento neoimpressionista: Georges Seurat. Nato a Parigi nel 1859, unisce fin dall'inizio alla sua attività di pittore una vera passione per la speculazione teorica sulle leggi dell'ottica e del colore. Una passione che accompagnerà tutta la sua vita di artista, spesa nel tentativo di conferire basi "scientifiche" alle tecniche pittoriche degli impressionisti; tentativo che scaturisce in una tecnica nuova, il divisionismo, basata sulla scomposizione dell'immagine in minuscole particelle di colore.
4,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento